Indie-eye – Cinema – Rivista di Critica Cinematografica

James Cameron si fa aiutare da quattro sceneggiatori e mette in cantiere tre sequel di Avatar, uno all'anno 

Di

James Cameron realizzerà ben 3 sequel di Avatar e ha già assegnato il lavoro sulla sceneggiatura a quattro collaboratori distinti, per evitare un overload da lavoro in fase di scrittura. Cinque mesi previsti di lavorazione, otto ore al giorno chiusi a scrivere che occuperanno le vite di  Rick Jaffa (La prossima vittima, Relic, l’alba del pianeta delle scimmie), Amanda Silver (La mano sulla culla, la prossima vittima, Relic, l’alba del pianeta delle scimmie), Josh Friedman (la guerra dei mondi di Spielberg, Black Dahlia) e infine Shane Salerno (Armageddon – giudizio finale, Aliens Vs Predator 2, le belve). Le assegnazioni sono le seguenti: Jaffa e la Silver faranno team insieme, con l’aiuto di Cameron, per Avatar 2, mentre Avatar 3 sarà affrontato da Josh Friedman sempre con il supporto di Cameron, che offrirà aiuto e supervisione anche a Shane Salerno che si occuperà del quarto capitolo. Secondo i piani questi script potrebbero essere sullo schermo rispettivamente il dicenbre del 2016, 2017 e 2018. Occorre ricordare che Josh Friedman è l’uomo (produzione e sceneggiatura) dietro il bellissimo serial televisivo Terminator: The Sarah Connor Chronicles