Indie-eye – Cinema – Rivista di Critica Cinematografica

Korea Film Fest 2020. Nuove date per l'evento diretto da Riccardo Gelli: 23-30 Settembre 2020. In quale forma? 

Di

Dopo una prima ipotesi di slittamento programmata dal 21 al 29 maggio a causa della dimensione nazionale e internazionale legata all’attuale contingenza epidemiologica, nel rispetto delle misure previste dal Dpcm del 4 marzo 2020, il Florence Korea Film Fest aggiorna l’immagine Facebook di copertina e annuncia senza alcun commento stampa nuove possibili date.

Quelle indicate sul banner vanno dal 23 al 30 settembre 2020. Nel frattempo, il social media management del festival, oltre a rilanciare le schede dei film presentati nelle scorse edizioni con trailer allegati, utilizza lo spazio facebook per promuovere i corsi online di lingua coreana curati da Taegukgi, ovvero l’associazione culturale di Riccardo Gelli, direttore e ideatore del festival, Console onorario della Repubblica di Corea in Toscana. 

Non è facile prevedere in quale forma sarà rilanciato il festival di Gelli dopo i mesi estivi e se l’offerta della 50 giorni, della Primavera di Cinema Orientale e di tutti i festival programmati al Cinema della Compagnia tra Febbraio e Settembre, seguirà la via di un solido framework online, come è accaduto per il festival di Annecy, capace di riorganizzarsi con velocità e professionalità sorprendenti. Nell’incertezza di una fase 2 che riconfigura alcune delle restrizioni imposte durante il lockdown italiano, non sono stati annunciati parametri certi per l’organizzazione eventi caratterizzati da una consistente affluenza; questo non è certamente d’aiuto per un settore che più di altri sta pagando le conseguenze della crisi in atto.

Indie-eye segue regolarmente l’evoluzione internazionale per quanto riguarda i festival cinematografici. Da questa parte tutti gli aggiornamenti

Michele Faggi