sabato, Ottobre 1, 2022

Piero Certini

Piero Certini si è laureato in letteratura anglo-americana con una tesi su Raymond Carver. Ama tutta la musica pop e crede che tra questa e un romanzo non ci siano grandi differenze.

Flying Vaginas – Beware of long delayed youth: la recensione

I romani Flying Vaginas con il loro primo disco sulla lunga distanza

The Mike Cotton Sound – Expanded Edition: la recensione

Cherry Red pubblica la raccolta completa delle incisioni di The Mike Cotton Sound, uno dei segreti più nascosti dell'inghilterra a cavallo tra i sessanta e i settanta: mod-jazz, funk, soul e anche qualche accenno prog

La banda di Piero – Rocambolesco: la recensione

La banda di Piero e il folk strapaesano: Rocambolesco

Sotto il cielo di Fred – Tributo a Fred Buscaglione: la recensione

Una manciata di artisti noti e meno noti tributano il grande Fred Buscaglione

Badly Drawn Boy a luglio il tour italiano

Badly Drawn Boy a luglio il tour italiano a 15 anni dal suo debutto

Au.ra – Jane’s Lament: la recensione

Debutto sulla lunga distanza per gli australiani Au.Ra, tra wave, psichedelia e shoegaze, Jane's Lament esce per la Felte records

Dadamatto – Rococò: la recensione

Rococò è l'ultimo, pessimo album dei Dadamatto

Oh! Pears – Wild part of the world: la recensione

Quello di Oh! Pears è un pop decadente ed orchestrale, la recensione di Wild Part of the world

Piero Certini

Piero Certini si è laureato in letteratura anglo-americana con una tesi su Raymond Carver. Ama tutta la musica pop e crede che tra questa e un romanzo non ci siano grandi differenze.