domenica, Marzo 7, 2021

Piero Certini

Piero Certini si è laureato in letteratura anglo-americana con una tesi su Raymond Carver. Ama tutta la musica pop e crede che tra questa e un romanzo non ci siano grandi differenze.

Fumoir: bere Assenzio a Firenze? Se è flambé, no grazie!

Apre oggi a Firenze il Fumoir, piccolo locale in stile all'interno del Rex di Via Fiesolana. L'assenzio è al centro del locale, ma sfortunatamente sembra che venga proposto il temibile "rituale" flambé. La "fata verde", Andrew Volstead, Randomil Hill, i Bluvertigo, la zolletta di zucchero e il Fumoir.

Giorgieness – Non ballerò: la recensione

Giorginess prodotto mainstream ultra protetto. Il nuovo singolo

Ono – Salsedine: la recensione

Salsedine, il debutto di Ono. La recensione

Io e la Tigre – 10 e 9: la recensione

Io e la tigre la recensione del nuovo album: 10 e 9

Aperi-scena: Spring – Prato – Breakers al Tropical Pecci Bar

Il Tropical Bar Pecci è un'oasi sexy da non perdere

Cayucas – Dancing at the blue lagoon: la recensione

Tra disimpegno estivo e la malinconia che accompagna la fine di una festa i Cayucas tornano con il loro pop tinto con i colori del Calypso, quasi fossero una versione aggiornata degli Haircut 100

Aperi-scena: vivere e morire a Le Pavoniere – Firenze

Continua la ricognizione di Piero Certini sull'Aperi-scena Fiorentina, questa volta intrappolato nel tempo a "Le Pavoniere"

Aperi-scena – Rari Nantes ristoro sull’acqua, Firenze: Zucchero bianco o di canna?

Aperi-scena le recensioni senza filtri dei cocktail bar più o meno frequentati

Piero Certini

Piero Certini si è laureato in letteratura anglo-americana con una tesi su Raymond Carver. Ama tutta la musica pop e crede che tra questa e un romanzo non ci siano grandi differenze.