mercoledì, Novembre 25, 2020
Home ipsedixit

ipsedixit

Daryl Hall: tutto nero

Quello che faccio non è Black Music. È la mia musica. È la musica con la quale sono cresciuto. È la mia musica nello stesso modo in cui può essere di qualsiasi nero (Daryl Hall)

Ted Nugent: forza di adattamento

Per alcuni musicisti, le ragioni per essersi dedicati al rock'n'roll sembrano legate principalmente alla possibilità di imbroccare donne. Io non ho scelto il rock per questo, ma mi sono indubbiamente adattato (Ted Nugent)

Madonna: lingua italiana

Durante un rapporto sessuale non c'è bisogno di condividere una lingua, e aiuta molto se la lingua che non capisci è l'Italiano (Madonna)

Eddie Vedder: Canne e Ukulele

Se ti fumi le canne e non hai un ukelele, stai sbagliando tutto (Eddie Vedder)

Gary Kemp: Il pop ai giovani

La musica pop dovrebbe parlare dei giovani (Gary Kemp)

Brian Eno: Pop = Eno

Mi sono voluto sbarazzare di quell'elemento che è considerato essenziale nella musica pop: la voce (Brian Eno)

Beyoncè Knowles: Desiderio incostante

Quando non sei minimamente interessata ad un ragazzo, ti starà addosso, e quando comincerai a comportarti come vuole lui, non sarà già più interessato (Beyoncè Knowles)

Frank Zappa: Pop e sesso orale

Credo che il pop abbia rivoluzionato i rapporti orali più di qualsiasi altra cosa, e vice-versa (Frank Zappa)

Dolly Parton: le tette di Dolly

Ho delle tette enormi. Le ho sempre avute. Le ho tirate su, le ho fatte sballonzolare ovunque. Perchè non prendersene gioco? Ci ho fatto una fortuna con le tette (Dolly Parton)

Randy Newman: Le mutande di Randy

Ho cenato una volta con Madonna, non ero affatto nervoso, ma dopo un minuto stavo già parlando delle mie mutande (Randy Newman)

Harry Nilsson: Tutto è a forma di freccia

Ero sotto acidi e guardando gli alberi realizzai che erano tutti diventati a forma di freccia, inclusi i rami, le case erano a forma di freccia. Pensai: "tutto ha una punta come le frecce, e se anche non fosse, c'è una freccia che lo indica!" (Harry Nilsson)

David Bowie: la libertà di cambiare idea

Io ho la stessa liberà di cui gode ciascuno di noi, e cioè di cambiare idea! (David Bowie)

videoclip news

Becky Hill – Space: il video sull’isolamento diretto da Carly Cussen

Space, prima ancora di un'elegia visuale sul distanziamento sociale è anche una piccola metanarrazione sulle condizioni di un set, ridotto a scheletro vuoto, teatro sfondato senza più la capacità di riempire di senso corpi e spazio con la forza unificatrice del green screen. La distanza ci rende più "reali"?

Millie Turner – Eye Of The Storm: il videoclip di Hannah Berry George

Il corpo è un sensore ancora attivo nell'era della smaterializzazione. Anche se ricombinato in uno spazio digitale, non vuole morire. Il video di Hannah Berry George per Millie Turner: Eye Of The Storm

TV Priest – Decoration: il videoclip di Joe Wheatley

I TV Priest firmano con SUB POP e realizzano il secondo singolo dal loro imminente debutto, veicolandolo con un video diretto da Joe Wheatley

Kevin Godley – Expecting a Message: l’urlo, il corpo e il network

Kevin Godley torna con uno straordinario video che ancora una volta, come negli anni novanta, anticipa il nostro modo di vedere. Uno dei video più belli dell'anno