Indie-eye – VIDEOCLIP – Testata Giornalistica di Musica & Immagini

Un nuovo "Sledgehammer" all'orizzonte? Il video di Casey+Ewan diretto per John Grant e che recluta ben 13 agguerritissimi animatori della scena internazionale 

Di

Casey+Ewan al secolo Ewan Jones Morris & Casey Raymond sono due talentuosi animatori e manipolatori di immagini specializzati in video-ritratti contaminati da numerose declinazioni dell’arte digitale. Non fa eccezione il video realizzato per John Grant e tratto dal nuovo EP del musicista statunitense. “His got his mother’s hips” recluta 11 animatori per un totale di 13, inclusi Casey+Ewan e lo fa pescando tra i migliori della scena internazionale.
Gli artisti coinvolti sono quindi: Angela Stempel, Anna Mantzaris, Benjamin Portas, Casey Raymond, Cheng-Hsu Chung, Cossa, Ewan Jones-Morris, Gabriel Mangold, Gyuri Cloe Lee, Jimmy Screamerclauz, Kokofreakbean, Linyou Xie & Thu Tran. Per ogni segmento cambia lo stile e l’approccio tecnico. Un cut and paste tipico per la coppia britannica di animatori , già sperimentato su piccola scala per il video di Leftfield & Sleaford Mods “Head and Shoulders”. Per quanto riguarda la collaborazione con John Grant, questa è la seconda per Casey+Ewan, che avevano già realizzato il video di “Chicken Bones”, decisamente più tradizionale.

Ewan Jones Morris, rispetto a “He’s Got His Mother’s Hips” si è chiesto se non fosse il momento di produrre un nuovo “sledgehammer” 

 

Michele Faggi

Michele Faggi

Michele Faggi è un videomaker e un Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana. Si occupa da anni di formazione e content management. È un esperto di storia del videoclip ed è un critico cinematografico regolarmente iscritto al SNCCI. Scrive anche di musica e colonne sonore. Ha pubblicato volumi su cinema e new media.