Indie-eye – VIDEOCLIP – Storia e Critica dei Video Musicali

Gabriele Galli, regista, attore e sceneggiatore romano, dirige il nuovo videoclip de L'ipotesi di Aspen: Iconoclasta 

Di

Esce il 18 Marzo per Consorzio ZdB “Cronache da un assedio” nuovo lavoro dei romani L’Ipotesi di Aspen, band che si è fatta conoscere ed amare per gli straordinari set live. Tra le loro influenze: Radiohead, Robert Wyatt, Fabrizio de Andrè, Marlene Kuntz e CSI. Un sound certamente rock molto radicato alla scena italiana degli ultimi anni ma allo stesso tempo vicino alle derive più creative degli anni settanta, inclusa la storia del progressive italiano.

L’ipotesi di Aspen ha partecipato al Concorso De Andrè 2012 raggiungendo la finale, altre ad aver partecipato al progetto compilation ‘Articolo Uno’ promosso da L’Unità.
La band ha anche collaborato con artisti del calibro di Riccardo Tesio, Massimo Pirone, Andrea Tofanelli, Marcello Rosa, Mario e Claudio Corvini, Maryanne Fennimore, Ezra Winston, Gianni Maroccolo, Ivana Gatti, Massimo Giangrande, Andrea Pesce, Arnaldo Vacca e Andrea Piccioni, condividendo quindi il palco con Patrizio Fariselli, Rodolfo Maltese, The Niro, Tre allegri ragazzi morti, Diaframma, Lo Zoo di Berlino, IG, Indaco, Marlene Kuntz, Maria Pia De Vito e Enrico Rava.

A lanciare il nuovo album il videoclip di Iconoclasta interpretato da Vanina Marini e diretto da Gabriele Galli, regista, attore, sceneggiatore e uno dei due autori che hanno ideato e diretto Super Italian Family, webserie di dieci puntate da 20 minuti ciascuna, incentrata sulle vicende che ruotano attorno alla famiglia Carboni dopo una vincita al superenalotto. Commedia all’italiana quindi, grande passione di Galli, ma anche thriller, malavita locale, tra realtà e grottesco.

Di toni più “scuri” e oscuri il videoclip. Simbolico e inquietante viaggio identitario di una donna “fatta a pezzi” o fatta di pezzi, la cui immagine viene ricombinata attraverso un vero e proprio processo di auto-iconoclastia. Galli coinvolge nel progetto Vanina Marini, attrice e doppiatrice italiana, già con lui come aiuto regia di “Niente è come sembra”, la piece teatrale di Rosario Galli andata in scena lo scorso dicembre all’Ambra Garbatella di Roma.

Gabriele Galli su Facebook

L’ipotesi di Aspen su Facebook

L’ipotesi di Aspen, Iconoclasta – Il videoclip di Gabriele Galli

 

Alessandro Allori

Alessandro Allori

Dal 2003, anno della sua Laurea in Scienze Politiche Alessandro Allori si è dedicato dedicato al campo della comunicazione, del marketing e del giornalismo. Ha collaborato con numerosi settimanali e si occupa di maketing e contenuti redazionali per alcune agenzie di comunicazione.