martedì, Dicembre 1, 2020
Home festivalcinema Berlinale 70

Berlinale 70

Sheytan vojud nadarad (There Is No Evil) di Mohammad Rasoulof – Berlinale 70 – Concorso: recensione

Dopo Panahi, anche Rasoulof vince l’Orso d’oro in contumacia: il suo è un film solido, morale ma soprattutto politico.

Un pesce di Nome Wanda di Charles Crichton – Berlinale 70 – Berlinale Classics: recensione

"Un pesce di Nome Wanda" tra i classici restaurati proposti dalla Berlinale 2020

Wildland di Jeanette Nordahl – Berlinale 70 – Panorama: recensione

A Fare veramente paura nel primo lungometraggio della danese Jeanette Nordahl è il progressivo fondersi del codice mafioso con quello che garantisce la sopravvivenza di una famiglia comune, come se al riconoscimento reciproco delle differenze, si fosse completamente sostituito l'annichilimento totale nell'identico. La recensione di Wildland, uno dei 5 titoli accompagnati dal TorinoFilmLab in fase di scrittura selezionati per la 70/ma Berlinale e presentato al festival nella sezione Panorama

Never Rarely Sometimes Always di Eliza Hittman – Berlinale 70 – Concorso: recensione

Le molestie e gli abusi sessuali, dalla dimensione privata a quella di stato

El prófugo di Natalia Meta – Berlinale 70 – Concorso: recensione

Natalia Meta si presenta alla 70a Berlinale con il suo secondo lungometraggio

Rizi (Days) di Tsai Ming-Liang – Berlinale 70 – Concorso: recensione

Quarantasei inquadrature e un malanno guarito con la vicinanza fisica segnano il ritorno alla classica forma film per Tsai & Kang. La realizzazione di Rizi sfiora il miracolo.

Berlin Alexanderplatz di Burhan Qurbani – Berlinale 70 – Concorso: recensione

Orso perfetto sulla carta, la nuova trasposizione del classico di Döblin si ferma a un livello cool e superficiale

Favolacce di Fabio e Damiano D’Innocenzo – Berlinale 70 – Concorso: recensione

I gemelli D’Innocenzo assestano un pugno nello stomaco riuscitissimo e corale.

Siberia di Abel Ferrara – Berlinale 70 – Concorso: recensione

Abel Ferrara a Berlino con lo sciamanico "Siberia"

First Cow di Kelly Reichardt – Berlinale 70 – Concorso: la recensione

First Cow, il nuovo film di Kelly Reichardt a Berlino. In concorso

HOME VIDEO

Day of the Dead – Il giorno degli Zombi di George A. Romero. 2 Dischi Blu Ray

Indispensabile edizione di "Day of the dead", capolavoro romeriano presentato da Midnight Classics in doppio Blu Ray con sei ore di contenuti extra. Video unboxing e recensione dei contenuti speciali in dettaglio

Long Weekend, l’horror ecologista degli anni settanta in Blu Ray

Potentissimo e distubante horror ecologista, "Long Weekend" è uno dei migliori film della Ozploitation degli anni settanta. In Blu Ray grazie a Turbine Medi9a

I 400 Colpi di François Truffaut, il combo Blu Ray+ DVD: unboxing

"i 400 colpi" di François Truffaut per la prima volta in Blu Ray, in una versione doppio disco (Blu Ray + DVD). Il nostro video unboxing

Fulci For Fake di Simone Scafidi, il Blu Ray Box: Unboxing

Fulci For Fake, il doppio Blu Ray del film di Simone Scafidi dedicato al grande regista romano. Più di tre ore di contenuti speciali che approfondiscono il lavoro di documentazione fatto dal regista e dai suoi collaboratori. Video unboxing e contenuti extra in dettaglio