Indie-eye – Cinema – Rivista di Critica Cinematografica

La giuria internazionale della Berlinale 66 ha assegnato oggi i premi principali. Ecco la lista ufficiale dei film premiati con i link alle nostre recensioni. L'orso d'oro va a Fuocoammare di Gianfranco Rosi 

Di

La giuria internazionale della Berlinale 66 presieduta da Meryl Streep e composta da Lars Eidinger, Nick James, Brigitte Lacombe, Clive Owen, Alba Rohrwacher e Małgorzata Szumowska ha assegnato i seguenti premi. Leggi la lista dei premi principali e di quelli collaterali con i link alle nostre recensioni.

Per la sezione di indie-eye dedicata a tutti i film visti e recensiti alla Berlinale (in continuo aggiornamento) consulta la sezione Berlinale 66 su indie-eye

 

Orso d’oro per il miglior film
Fuocoammare di Gianfranco Rosi

Orso d’argento, gran premio della giuria
Smrt u Sarajevu / Mort à Sarajevo di Danis Tanović

Orso d’argento Premio Alfred Bauer per un film che apre nuove prospettive
Hele Sa Hiwagang Hapis – A Lullaby to the Sorrowful Mystery di Lav Diaz

Orso d’argento per la miglior regia
Mia Hansen-Løve per L’ avenir (Things to Come)

Orso d’argento per la miglior attrice
Trine Dyrholm in Kollektivet (The Commune) di Thomas Vinterberg

Orso d’argento per il miglior attore
Majd Mastoura in Inhebbek Hedi (Hedi) di Mohamed Ben Attia

Orso d’argento per la miglior sceneggiatura
Tomasz Wasilewski per Zjednoczone stany miłości (United States of Love) di Tomasz Wasilewski

Orso d’argento per il miglior contributo artistico (categorie, montaggio, fotografia, colonna sonora, costumi, scenografia)
Mark Lee Ping-Bing for la fotografia in Chang Jiang Tu (Crosscurrent) di Yang Chao

Premio per la miglior opera prima
Membri della giuria: Michel Franco, Enrico Lo Verso e Ursula Meier

La miglior opera prima viene premiata con € 50,000, stanziati da GWFF

Inhebbek Hedi – Hedi di Mohamed Ben Attia

Premi della giuria internazionale per i cortometraggi
Membri della giuria: Sheikha Hoor Al-Qasimi, Katerina Gregos and Avi Mograbi

Orso d’oro (corti)
Balada de um Batráquio di  Leonor Teles

Orso d’argento (corti)
A Man Returned di  Mahdi Fleifel

Berlin Short film – nomination per gli European Film awards
A Man Returned di  Mahdi Fleifel

AUDI SHORT FILM AWARD assegna € 20,000
Jin zhi xia mao di Chiang Wei Liang

Premi della Giuria Generation
Generation Kplus
Membri della giuria: Fabian Behrendt, Mathilda Fastabend, Felix Fuentes-Hare, Julian Leisle, Lilia
Channary Noack , Mette Maren Schmahl, Fritzi Schneider-Reuter, Moritz Süßenbach, Sophie Tischmann, Tamino Köhne e Irma Weiche

Orso di Cristallo per il miglior film
Ottaal di Jayaraj Rajasekharan Nair

Menzione Speciale
Jamais contente di Emilie Deleuze

Orso d’argento per il miglior corto
El inicio de Fabrizio di Mariano Biasin

Menzione speciale
Ninnoc di Niki Padidar

Generation Kplus – Giuria internazionale, membri: Anne Kodura, Nagesh Kukunoor and Kathy Loizou

Gran premio della giuria internazionale Generation Kplus
viene assegnato al miglior lungometraggio a cui si destinano € 7,500 grazie alla Deutsches Kinderhilfswerk

Genç Pehlivanlar di Mete Gümürhan

Menzione Speciale
Rara di Pepa San Martín

Premio Speciale Generation Kplus – Giuria Internazionale
miglior corto, a cui vengono assegnati € 2,500 dalla Deutsches Kinderhilfswerk
Semele di Myrsini Aristidou

Menzione Speciale
Aurelia y Pedro di Omar Robles and José Permar

Giuria dei giovani Generation 14plus
Membri della giuria: Aaron Bagheri, Vincent Edusei, Emilia Forck, Mira Leskien, Carlotta Saumweber, Tim Schiffer e Esther Siebelitz

Orso D’argento per il miglior film
Es esmu šeit di Renārs Vimba

Menzione Speciale
Las plantas di Roberto Doveris

Orso d’argento per il miglior corto
Balcony di Toby Fell-Holden

Menzione Speciale
Kroppen är en ensam plats di Ida Lindgren

Giuria Internazionale Generation 14plus – Membri della giuria: Sam de Jong, Petros Silvestros and Liz Watts

Gran premio della giuria internazionale generation 14plus
per il miglior lungometraggio premiato con € 7,500 dalla Bundeszentrale für Politische Bildung
(Federal Agency for Civic Education)
Las plantas di Roberto Doveris

Menzione Speciale
Zhaleika di Eliza Petkova

Premio Speciale della giuria internazionale Generation 14plus
per il miglior cortometraggio a cui vengono assegnati € 2,500 dalla Bundeszentrale für Politische Bildung
(Federal Agency for Civic Education)

O noapte in Tokoriki di Roxana Stroe
Menzione Speciale
Kroppen är en ensam plats di Ida Lindgren

Premi delle giurie indipendenti
Premio Ecumenico – Membri della giuria: Marisa Winter (Jury President), Rev. Micah Bucey, Prof. Dr. phil. Hans-Joachim Neubauer, Prof. Aurore Renaut, Callum Ryan and Jacques Vercueil

Concorso: Fuocoammare (Fire at Sea) di Gianfranco Rosi
Panorama: Les premiers, les derniers (The First, the Last) di Bouli Lanners
Forum: Barakah yoqabil Barakah (Barakah Meets Barakah) di Mahmoud Sabbagh
ex aequo – Les Sauteurs (Those Who Jump) di Abou Bakar Sidibé, Estephan Wagner e Moritz Siebert

Premi della Giuria Fipresci
Membri della giuria (Comncorso): José Romero, Mohammed Rouda e Mr. Clarence Tsui
Membri della giuria (Panorama): Thomas Abeltshauser, Dana Duma and Carlo Gentile
Membri della giuria (Forum): Tara Judah, Alberto Ruiz Ramos e Bettina Schuler
Concorso: Smrt u Sarajevu / Mort à Sarajevo (Death in Sarajevo) di Danis Tanović
Panorama: Aloys di Tobias Nölle
Forum: The Revolution Won’t Be Televised di Rama Thiaw

Premio della corporazione dei cinema d’essai Tedeschi (German Art House Cinemas)
Membri della giuria:: Louis Anschütz, Hans-Jörg Blondiau and Adrian Kutter
24 Wochen (24 Weeks) di Anne Zohra Berrached

Cicae Art Cinema award
Members della giuria (Panorama): Tiziano Gamberini, Ewa Kujawińska and Richard Nüsken
Members della giuria (Forum): Michal Matuszewski, Aistė Račaitytė and Lysann Windisch
Panorama: Grüße aus Fukushima (Fukushima, mon Amour) di Doris Dörrie
Forum: Ilegitim (Illegitimate) di Adrian Sitaru

Label Europa Cinemas
Membri della giuria: Greta Akcijonaite, Mathias Holtz, Malgorzata Kuzdra and Torsten Raab
Les premiers, les derniers (The First, the Last) di Bouli Lanners

TEDDY AWARD
Membri della giuria: Augustas Čičelis, Alexandra Carastoian, Alice Royer, Dagmar Brunow, Adán Salinas
Alverdi, Nosheen Khwaja, Serubiri Moses, Xiaogang Wei and Jay Lin
Miglior Film: Kater (Tomcat) di Händl Klaus
Miglior documentario: Kiki (Kiki) di Sara Jordenö
Miglior corto: Moms On Fire (Moms On Fire) di Joanna Rytel
Premio speciale della giuria: Nunca vas a estar solo (You’ll Never Be Alone) di Alex Anwandter
Teddy Award speciale: Christine Vachon

MADE IN GERMANY — PERSPEKTIVE FELLOWSHIP
€ 15,000, messi a disposizione da Glashütte Original
Membri della giuria: Sandra Hüller, Ingo Haeb and Martin Heisler
Janna Ji Wonders per Walchensee Forever

CALIGARI FILM PRIZE
Membri della giuria: Wolfgang Dittrich-Windhüfel, Christine Müh and Rüdiger Suchsland
Akher ayam el madina (In the Last Days of the City) di Tamer El Said
Menzione Speciale
Tempestad di Tatiana Huezo
Menzione Speciale
The Revolution Won’t Be Televised di Rama Thiaw

PEACE FILM PRIZE
Membri della giuria: Matthias Coers, Teboho Edkins, Helgard Gammert, Ulrike Gruska, Michael Kotschi,
Lena Müller, Yael Reuveny and Christian Römer
Makhdoumin (A Maid for Each) di Maher Abi Samra

AMNESTY INTERNATIONAL FILM PRIZE
Membri della giuria: Meret Becker, Markus Bekko and Dani Levy
Competition Fuocoammare (Fire at Sea) di Gianfranco Rosi
Generation Royahaye Dame Sobh (Starless Dreams) di Mehrdad Oskouei

HEINER CAROW PRIZE
Membri della giuria: Dirk Kummer, Lindsey Merrison and Sabine Söhner
Grüße aus Fukushima (Fukushima, mon Amour) di Doris Dörrie

Premi del pubblico e Panorama – Premio del pubblico
Film di finzione
Junction 48 (Junction 48) di Udi Aloni
Panorama Premio del pubblico
Film documentario
Who’s Gonna Love Me Now? (Who’s Gonna Love Me Now?) di Barak Heymann e Tomer Heymann
Teddy Award, premio del pubblico
Théo et Hugo dans le même bateau (Paris 05:59) di Jacques Martineau and Olivier Ducastel
Premio della giuria dei lettori del Berliner Morgenpost
Fuocoammare (Fire at Sea) di Gianfranco Rosi
Premio della giuria dei lettori del Tagesspiegel
Nikdy nejsme sami (We Are Never Alone) di Petr Vaclav
Premio della giuria del MÄNNER MAGAZIN
Mãe só há uma (Don’t Call Me Son) di Anna Muylaert

ARTE INTERNATIONAL PRIZE
€ 6,000
Alvaro Brechner (Spain) per Memories from the Cell
EURIMAGES CO-PRODUCTION DEVELOPMENT AWARD
€ 20,000
Cinéma Defacto (France) and Proton Cinema (Hungary) per Blind Willow, Sleeping Woman (Regia:
Pierre Földes)
Menzione Speciale
Tornasol Films (Spain) for Memories from the Cell (Regia: Alvaro Brechner)
Amrion (Estonia) per The Little Comrade (Regia: Moonika Siimets)
VFF TALENT HIGHLIGHT PITCH AWARD
€ 10,000
Produttore Max Serdiuk (Ukraine) per Tank