Indie-eye – Cinema – Testata giornalistica di Cinema

Danny Boyle sarà il produttore esecutivo di una mini serie ambientata durante la seconda guerra mondiale 

Di

Dopo Michael Bay, ad affrontare la storia della resistenza Norvegese che sabotò i sogni nucleari di Hitler è il turno di Danny Boyle insieme allo sceneggiatore Simon Beaufoy (The Millionaire) con una mini serie televisiva per FX che secondo le parole dello stesso regista inglese “non era possibile affrontare con un formato conciso come quello cinematografico”. Al momento Boyle figurerebbe solo come produttore esecutivo, ma non è escluso che diriga uno degli episodi previsti. Tra i suoi progetti imminenti, un’altra partecipazione televisiva con la regia prevista per Babylon, il serial prodotto da Channel for di cui per ora Boyle realizzerà solo l’episodio pilota, e ovviamente la realizzazione di Porno, previsto per il 2014, atteso sequel di Trainspotting.

 

 


 

Giovanna Farulli

Giovanna Farulli

Giovanna Farulli si è laureata in letteratura moderna e contemporanea nel 2007; appassionata di arti visive, tra queste, ama sopratutto il cinema.