Indie-eye – Cinema – Rivista di Critica Cinematografica

The Blue Room è il nuovo film di Mathieu Amalric presentato oggi a Cannes 2014 nella sezione Un Certain Regard 

Di

Mathieu Amalric è ovviamente un abitueè del festival di Cannes, come attore ma anche come regista; nel 2010 ha presentato in concorso Tourneè, e quest’anno è di nuovo al festival ma nella sezione “Un Certain Regard” con il film intitolato “La Chambre bleue” (The Blue Room). Il film nasce grazie alla collaborazione tra l’attore-regista francese e il grande produttore Paulo Branco, con cui Amalric lavora come assistente da circa vent’anni; è lo stesso Branco ad avergli proposto di girare una “cosa” in sole tre settimane e l’ispirazione nasce da un romanzo di Georges Simenon, adattato con una sceneggiatura co-firmata da Amalric e da Stéphanie Cléau; si parla di un uomo e di una donna, amanti segreti nell’oscurità di una stanza dove succede di tutto. Il film è prodotto da Paulo Branco per la sua Alfama Films

 

 

Mathieu Amalric
The Blue Room
Francia - 2014

Con Mathieu Amalric, Léa Drucker, Stéphanie Cléau
Durata 76 min
Titolo originale La Chambre bleue