Indie-eye – Cinema – Rivista di Critica Cinematografica

Ispirato al doppio dostoievskiano, ecco i poster del nuovo film di Richard Ayoade presentato a Toronto e a Londra 

Di

Presentato in anteprima allo scorso festival di Toronto e pochi giorni fa al London Film Festival in anteprima Europea The Double è il nuovo film di Richard Ayoade (Submarine) una commedia nera ispirata al doppio dostoievskiano dove Jesse Eisenberg è Simon, timido impiegato dello stato la cui vita viene distrutta da un doppio speculare che comincia a lavorare nel suo ufficio; tanto timido il primo quanto sfacciato, sicuro di se e puttaniere il secondo. Dopo la premiere europea, ecco i primi poster promozionali del film, di vago stile à la Saul Bass e che ritraggono sia Eisenberg che Mia Wasikowska, nel film di Ayoade la donna desiderata da Simon. Il regista inflese è figlio di madre Norvegese e padre Nigeriano ma cresciuto nel Suffolk e formatosi in seguito a Cambridge. Il suo primo successo in patria è un cult televisivo come “Garth Marenghi’s Darkplace” parodia degli Shlock anni ’80 che ha diretto, scritto e interpretato insieme a Matthew Holness. Oltre ad altre esperienze televisive di successo, Ayoade ha diretto numerosi video musicali per band come Kasabian e Vampire Weekend e girato il suo primo film per il cinema nel 2010, intitolato Submarine. The Double è co-sceneggiato insieme ad Avi Korine, e già sceneggiatore per Mister Lonely, il film del fratello Harmony. La colonna sonora del film è di Andrew Hewitt, giovane compositore già al lavoro in Submarine mentre la fotografia è di Erik Wilson, anche lui nel cast tecnico di Submarine dopo un lungo apprendistato televisivo e direttore della fotografia nel documentario di Bart Layton, The Imposter.