Indie-eye – Cinema – Testata giornalistica di Cinema

Tutti i membri delle tre giurie internazionali della 72. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica. Concorso Venezia 72, Orizzonti, Premio Venezia Opera Prima "Luigi De Laurentiis" -Leone del Futuro 

Di

Le tre Giurie internazionali della 72. Mostra Internazionale d’Arte cinematografica di Venezia diretta da Alberto Barbera e organizzata dalla Biennale di Venezia, presieduta da Paolo Baratta sono composte in questo modo

Venezia 72

Alfonso Cuarón (presidente di Giuria) premio Oscar per Gravity, film d’apertura a Venezia 70

Alberto Barbera con Alfonso Cuarón - foto Asac La Biennale di Venezia

Alberto Barbera con Alfonso Cuarón – foto Asac La Biennale di Venezia

Emmanuel Carrère, scrittore, sceneggiatore e regista francese
Nuri Bilge Ceylan, palma d’oro a Cannes nel 2014 con il film Il regno d’inverno
Pawel Pawlikokwski, premio Oscar per il miglior film straniero nel 2015 con Ida.
Francesco Munzi, regista italiano in concorso a Venezia 71 con Anime Nere
Hou Hsiao-Hsien, il grande regista Taiwanese Leone d’oro a Venezia nel 1989 con Città Dolente
Diane Kruger, attrice tedesca
Lynne Ramsay, regista e sceneggiatrice britannica, premio Bafta per …e ora parliamo di Kevin
Elizabeth Banks, attrice e regista. Ha esordito dietro la macchina da presa con l commedia Pitch Perfect 2

Ricordiamo che la Giuria di Venezia 72 assegnerà ai lungometraggi in concorso i seguenti premi ufficiali: Leone d’oro per il miglior film, Leone d’Argento per la migliore regia, Gran Premio della Giuria, Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile, Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile, Premio Marcello Mastroianni a un giovane attore o attrice emergenti, Premio per la migliore sceneggitura, Premio Speciale della giuria.

Orizzonti

La Giuria Internazionale della sezione Orizzonti è composta da:

Jonathan Demme (presidente); il grande autore statunitense premio Oscar per Il silenzio degli Innocenti, recentemente tornato alla regia con Ricki and The Flash

Jonathan Demme - Asac La Biennale di Venezia

Jonathan Demme – Asac La Biennale di Venezia

Alix Delaporte, regista e sceneggiatrice francese in concorso a Venezia nel2014 con Le dernier coup de marteau, film con il quale Romain Paul ha vinto il premio “Marcello Mastroianni” come giovane attore emergente.
Paz Vega, attrice spagnola diventata nota grazie al film di Julio Medem Lucia Y el Sexo
Fuit Chan, grande autore hongkonghese in concorso a Venezia per ben due volte, nel 2000 con Durian Durian e l’anno successivo con Hollywood Hong Kong. Il suo ultimo film è del 2014, l’action thriller post apocalittico The Midnight After, presentato a Berlino 64.
Anita Caprioli, attrice italiana. Tra i film da lei interpretati Immaturi e Corpo Celeste

La Giuria Orizzonti assegnerà, senza possibilità di ex-aequo – i seguenti premi: Premio Orizzonti per il miglor film, Premio Orizzonti per la migliore regia, Premio Speciale della Giuria Orizzonti, Premio Orizonti per la miglior interpretazione maschile o femminile, Premio Orizzonti per il miglior cortometraggio.

Premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis” – Leone del Futuro

La Giuria Internazionale del Premio Venezia Opera Prima “Luigi de Laurentiis” – Leone del Futuro è composta da:

Saverio Costanzo (presidente) regista italiano, a Venezia 71 con Hungry Hearts, film che ha ottenuto le due Coppe Volpi per le migliori interpretazioni femminile e maschile

Saverio Costanzo - Getty Images, Asac - La Biennale di Venezia

Saverio Costanzo – Getty Images, Asac – La Biennale di Venezia

Roger Garcia, direttore esecutivo dell’Hong Kong Internatinal Film Festival dal 2010.
Natacha Laurent, critica e storica del cinema francese.
Charles Burnett, regista statunitense, autore del cult To Sleep with anger
Daniela Michel, fondatrice e direttrice da 2003 del Morelia Film Festival, trampolino per i giovani autori messicani.

La Giuria assegnerà senza possibilità di ex aequo il Leone del Futuro tra tutti i lungometraggi / opere prime presenti trasversalmente nelle diverse sezioni competitive del festival, incluse quelle Autonome e Parallele (Settimana della Critica e Giornate degli Autori). Oltre al Leone verrà assegnato un premio di 100.000 dollari messi a disposizione da Filmauro di Aurelio e Luigi De Laurentiis, premio suddiviso in parti uguali tra regista e produttore.