giovedì, Settembre 24, 2020

Mdou Moctar il cantautore Tuareg arriva in Italia a Novembre

Quello di Mdou Moctar è un caso nel vero senso del termine, di quelli che devono ancora palesarsi del tutto, vista anche la sua giovane età. Fino al 2010, infatti, Moctar non era che un bizzarro giovane intento ad interpretare il moderno cantautorato chitarristico nordafricano (quello, fra gli altri, delle meteore Tinariwen e Bombino) e Tuareg servendosi dell’aiuto dell’autotune – uno dei software più popolari per la modificazione della voce divenuto autentica tendenza in Nord Africa. Tanto gli sarebbe bastato, due anni prima, per ricevere una chiamata dalla vicina (ed economicamente più fertile) Nigeria e registrare il suo primo album, “Anar”, senza però riuscire a pubblicarlo.

La storia pareva destinata a concludersi lì, almeno a livello di diffusione territoriale, ma a fornire un inaspettato ponte verso il mercato internazionale ci ha pensato un mercato a dir poco inusuale: quello delle suonerie per cellulari, unica modalità con cui il giovane poteva riuscire a far girare i suoi brani, prima di ritrovare molti di essi in alcune compilation della serie “Music For Saharan Cellphones” pubblicata dall’etichetta Sahel Sound. Un veicolo inusuale quanto efficace, capace di raggiungere nel giro di un paio d’anni gli Stati Uniti prima e l’Europa poi – gli inglesi Brainstorm sarebbero arrivati ad eseguire due cover di suoi pezzi -, dando improvvisamente vita ad un fenomeno underground.

Il secondo parto discografico, “Afelan” – arrivato l’anno scorso e registrato qualche mese prima durante una performance a Tchintabaraden (Niger) – e la tardiva pubblicazione su Lp del precedente “Anar” si sarebbero limitati a consacrare lo status raggiunto da Moctar, grazie soprattutto al successo della space-jam “Tahoultine” nonché a fornire una rampa di lancio in grado di proiettarlo sul grande schermo per le pellicole “I Sing The Desert Electric” e, soprattutto, “Akounak Teggdalit Taha Tazoughai”, primo film con dialoghi interamente in lingua Tuareg.

Oggi Mdou Moctar continua a mantenere il suo status di star in patria, ma la sua fitta ed intensa attività live ha ormai da tempo superato i confini del continente africano. Questo suo arrivo in Italia coincide con il secondo tour europeo, successore del primo che lo ha visto impegnato a inizio anno in Olanda,Inghilterra, Germania, Portogallo e Spagna.

Queste le date del tour

14 Novembre 2014 – SAN VITO DI LEGUZZANO (VI) / CSC
15 Novembre 2014 – MADONNA DELL’ALBERO (RA) / Bronson
16 Novembre 2014 – ROMA / DalVerme
17 Novembre 2014 – MILANO / Mixitè Festival @ Via Farini (Fabbrica del Vapore)

Redazione IE
Redazione IE
Per contattare la redazione di Indie-eye scrivi a info@indie-eye.it || per l'invio di comunicati stampa devi scrivere a cs@indie-eye.it

ARTICOLI SIMILI

INDIE-EYE SHOWREEL

i più visti

VIDEOCLIP

Peter Piek – Nobody Knows, il video di Annelie Boros

Peter Piek, pittore e musicista, si fa filmare dalla documentarista tedesca Annelie Boros

Lucius – Gone Insane – il video di Nathan Johnson tra prostetica e stop motion

Nathan Johnson, fratello del regista Rian, dirige il nuovo video per i Lucius

Tom Williams & The Boat, My Bones è il primo singolo per moshi moshi records

Prima anticipazione da Teenage Blood, l'imminente album di Tom Williams & The Boat che uscirà per Moshi Moshi Records, i dettagli, un free download e il video di My Bones

Rudimental: Powerless, il video di David Edwards

Powerless, ultimo singolo da Home, l'acclamato full lenght dei Rudimental, nel video diretto da David Edwards

INDIE-EYE SU YOUTUBE

TOP NEWS

IRuna – Fuori Tempo, il videoclip di Maurizio Montesi

Fuori Tempo, la contagiosa danza di IRuna per le strade di Roma nel bel video di Maurizio Montesi.

The Fall – Imperial Wax Solvent – il doppio vinile limitato esce ad ottobre

Imperial Wax Solvent è lo splendido album dei The Fall pubblicato nel 2008. Cherry Red lo ripubblica in doppio vinile, includendo la versione scartata dal mix conclusivo. Imperdibile

Iggy And The Stooges – “You think you’re bad, Man?” – Cinque live inediti. Il box da collezione

"You think you're bad, Man?" è il nuovo box da collezione con 5 cd che include cinque live inediti di Iggy and The Stooges del periodo "Raw Power"

Dj Gengis, Un’altra Brasca: il videoclip d’animazione di Racoon Studio

Racoon Studio realizza il nuovo video d'animazione per Dj Gengis

Bon Iver – AUATC, il videoclip di Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson

Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson, premiatissimi art director per Bon Iver, realizzano il nuovo video per AUATC a fini benefici.

ECONTENT AWARD 2015