Indie-eye – VIDEOCLIP – Storia e Critica dei Video Musicali

Il londinese Chris Hugall realizza il primo videoclip girato per instagram 

Di

Chris Hugall è un giovane e interessante videomaker Londinese ossessionato da formati e supporti amatoriali. Ha diretto pochi video ma tutti molto coerenti con un’idea di ritmo e urgenza che ben si adatta alle band con le quali ha collaborato, quasi tutte legate alla scena punk. Per gli Slaves ha già girato due video a costo zero, lui dice per divertimento, ma a noi non sono sembrati affatto casuali, per il modo in cui tritura letteralmente Super 8, VHS, Hi-8, immagini rumorisissime e salti di formato arditissimi, con un senso del ritmo davvero notevole. Si guardi a questo proposito il video di “Where’s your car debbie?“, che rimane il più riuscito.

Con Girl Fight  Hugall  torna quindi  a lavorare per gli Slaves realizzando quello che è probabilmente il primo videoclip ufficiale girato per Instagram. Filmato con una Canon 5D, ma con l’intenzione di montarlo per Instagram, rispetta i limiti di durata del social network (15 secondi) ed è una velocissima ed energica clip che mantiene integro il suo stile assolutamente “punk”, dove gli Slaves sono registrati mentre cantano la canzone in un giardino.

Girl fight Si guarda da questa parte.

Chris Hugall in rete

 

Michele Faggi

Michele Faggi

Michele Faggi è un videomaker e un Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana. Si occupa da anni di formazione e content management. È un esperto di storia del videoclip ed è un critico cinematografico regolarmente iscritto al SNCCI. Scrive anche di musica e colonne sonore. Ha pubblicato volumi su cinema e new media.