Indie-eye – VIDEOCLIP – Storia e Critica dei Video Musicali

"Arthur or the decline and fall of the british empire" compie 50 anni. La BMG pubblica una serie di edizioni speciali del capolavoro dei The Kinks, tra cui un vinile Gatefold apribile con 2 dischi e un bel booklet a colori, che riprende l'artwork ideato da Bob Lawrie. Lo abbiamo analizzato in dettaglio con uno dei nostri video unboxing 

Di

“Arthur or the decline and fall of the british empire” il concept album dei The Kinks

Arthur Or The Decline And Fall of The British Empire” fu pubblicato nell’ottobre del 1969 come settimo album in studio dei The Kinks.

Ray Davies, frontman della band, ideò il concept del disco pensando inizialmente ad un prodotto per la Granada Television, coinvolgendo lo sceneggiatore Julian Mitchell. La trasmissione non fu mai prodotta, ma il plot principale, costruito intorno alla figura quasi immaginaria di Arthur Morgan, operaio specializzato nella sistemazione della moquette, fu il propellente per le tredici tracce dell’album.

“Arthur…” fu stampato dalla Pye per il mercato britannico e dalla Reprise per quello americano, in una bella versione gatefold apribile con disegni e artwork ideati dallo straordinario artista e illustratore Bob Lawrie, inclusa l’immagine della regina Vittoria che tiene in mano un ritratto di Arthur incorporato in una piccola casetta, realizzata come inserto sagomato estraibile.

BMG, in occasione del 50mo anniversario dalla pubblicazione del disco, pubblica alcune edizioni speciali di “Arthur…”, inclusa una versione vinilica con 2LP, contenuti in una bella edizione Gatefold apribile che recupera l’artwork originale quasi nella sua interezza, con alcune rielaborazioni realizzate per l’occasione da un illustratore di talento come Luke Insect.

Rispetto all’originale del 1969 i dischi quindi raddoppiano e oltre all’album originale proposto con un nuovo remaster realizzato nel 2019, le facciate 3 e 4 includono sei tracce di Dave Davies come solista, inedite e registrate (in mono) durante la lavorazione di “Arthur…”, più la b-side del singolo “Drivin‘” (Mindless Child of Motherhood), quella contenuta nel sette pollici di “Shangri-la” (This Man He Weeps Tonight), l’inedita “Groovy Movies” già inclusa in “The Great Lost Kinks Album”, raccolta di rarità pubblicata dalla Reprise nel 1973 dopo il passaggio dei The Kinks alla RCA, ed infine i mix BBC di “Victoria“, “Mr. Churchill Says” e “Arthur“.

Per vedere da vicino come si presenta l’edizione doppio vinile gatefold di “Arthur”, l’abbiamo esaminata da vicino con uno dei nostri video unboxing

The Kinks “Arthur or the decline and fall of the british empire”, 50th anniversary Vinyl 2LP Gatefold – Video Unboxing

Arthur, or the decline and fall of the british empire, 2LP Vinyl Gatefold: la tracklist

Il doppio vinile apribile di “Arthur…” dei The Kinks contiene l’album integrale con un remaster del 2019, le tracce soliste (6) incise da Dave Davies, le b-sides di alcuni singoli e i mix BBC di alcuni brani di “Arthur”. Oltre ai due dischi a 180 grammi, la confezione include un booklet esaminato in dettaglio nel nostro video unboxing e che contiene interviste a Dave e Ray Davies, foto inedite e rarissime, note di copertina e crediti. Il vinile viene venduto sullo store ufficiale dei “The Kinks” a 21,99 euro

LATO A
1. Victoria (Stereo)
2. Yes Sir, No Sir (Stereo)
3. Some Mother’s Son (Stereo)
4. Drivin’ (Stereo)
5. Brainwashed (Stereo)
6. Australia (Stereo)

LATO B
1. Shangri-La (Stereo)
2. Mr. Churchill Says (Stereo)
3. She’s Bought A Hat Like Princess Marina (Stereo)
4. Young And Innocent Days (Stereo)
5. Nothing To Say (Stereo)
6. Arthur (Stereo)

LATO C
1. Plastic Man (Stereo)
2. King Kong (Mono)
3. Lincoln County (Stereo)
4. There Is No Life Without Love (Stereo)
5. Hold My Hand (Stereo)
6. Creeping Jean (Stereo)

LATO D
1. Mindless Child Of Motherhood (Stereo)
2. This Man He Weeps Tonight (Stereo)
3. Groovy Movies (Stereo)
4. Victoria (BBC Mix)
5. Mr. Churchill Says (BBC Mix)
6. Arthur (BBC Mix)

“Arthur or the decline and fall of the british empire

BMG pubblica anche un boxset deluxe di “Arthur…” che contiene 4 CD per 81 tracce complessive, tra cui cinque inediti, e 28 versioni alternative; quattro 7 pollici che riproducono i singoli usciti durante la promozione di Arthur, ristampati con gli artwork diffusi per il mercato internazionale alla fine degli anni sessanta. I singoli sono “Drivin’” / “Victoria” / “Shangri-La” / e “Hold My Hand”, quest’ultimo uscito come singolo solista di Dave Davies. Come ogni Box che si rispetti, la confezione include anche riproduzioni stampate di foto originali, memorabilisa, poster e altro merchandising, come una spilla “The Kinks”. Il box viene venduto a circa 80 euro ed è disponibile dallo store ufficiale dei Kinks, insieme ad una tracklist dettagliata, presso questo link.