Indie-eye – VIDEOCLIP – Storia e Critica dei Video Musicali

Di Nuovo su Negramaro e Hollowblue, questa volta con un comunicato stampa ufficiale di aCupintheGarden, a cui diamo spazio. Al centro, Wild Dogs Run, il video degli Hollowblue realizzato con tecnica stereoscopica 

Di

aCupinTheGarden ci invia un comunicato stampa ufficiale, a cui offriamo volentieri spazio,  dedicato alla questione Hollowblue Vs. Negramaro per ristabilire la verità sulla realizzazione del primo video 3D prodotto in Italia.

A questo proposito ieri abbiamo pubblicato un pezzo che ricordava le dichiarazioni dei Negramaro comparse sul loro sito dove si parla del “primo video della storia della musica ad essere realizzato con tecnica stereoscopica“, corredando l’articolo di esempi internazionali prodotti tra il 2008 e il 2010; tra l’altro, non ci siamo soffermati sul lavoro di promozione legato ai video citati, ma almeno tre degli esempi esaminati vantavano un primato mondiale.

La questione di per se non ci sembra così importante  se non per una ragione di natura attitudinale, che non ci piace affatto; ovvero il modo in cui vengono utilizzati, con una frequenza crescente, canali di informazione privilegiati per raccontare la propria storia, come fosse l’unica. Storie di cattivo, cattivissimo giornalismo, in fondo anche questo è un segnale politico ben preciso. (N.D.R.)

Gli Hollowblue sono un gruppo indipendente che si muove da qualche anno con credibilità anche in ambito internazionale. Collaborazioni di prestigio (Dan Fante, Anthony Reynolds, Sukie Smith, Lara Martelli, Luca Faggella), recensioni ottime anche in Inghilterra dove normalmente gli Italiani, a parte pochissimi nomi, sono essenzialmente inesistenti per il mercato, una pagina a loro dedicata nientemeno che sul sito di David Bowie. Ovviamente i numeri sono molto lontani da quelli che possono vantare i Negramaro. Questo non toglie però che i Negramaro, o chi per loro, forti di questa posizione che sicuramente si sono conquistati, possano ignorare l’esistenza delle altre realtà musicali esistenti, piccole o grandi che siano. Gli Hollowblue insieme a Sukie Smith sono i protagonisti del primo videoclip in stereoscopia 3D mai realizzato prima in Italia.

Wild Dogs Run è realizzato con tecnica stereoscopicaProdotto da RedEye Filmstudio per la regia di Francesco RotunnoAlessandra Vinotto, ha da subito ottenuto apprezzamenti e riconoscimenti a livello internazionale. Primo premio al 3D Film Festival di Hollywood, considerato il migliore per tecnica 3D nella categoria videoclip ha vinto su artisti quali Slash, Michael Jackson e Barbara Streisand, proiettato a CapalbioCinema International ShortFilm Festival e prossimamente in altri festival internazionali, ha vinto anche un premio speciale al MEI 2010 proprio per essere il primo video italiano in 3D.

Pensato per il cinema, è stato girato con due red one camera a 4K in 3D e postprodotto su Quantel Pablo, uno dei tre sistemi al mondo tecnologicamente più accreditati. Semplicemente i Negramaro non avrebbero potuto annunciare di essere stati i primi a realizzare il “primo video nella storia della musica girato direttamente in 3D” perchè, senza tema di smentite, questo non è vero. Amareggia quindi constatare che valga, più della verità, la disposizione di mezzi e l’esposizione mediatica. Non avremmo voluto fare un comunicato di questo tipo, che può sembrar duro ma ha invece il solo scopo di ristabilire un primato.
Abbiamo deciso di non chinar la testa e lasciar correre. Sopratutto nel rispetto delle tante persone che hanno lavorato al video degli Hollowblue e Sukie Smith – Wild dogs run, con grande passione e dedizione.

LE DATE
– 8 luglio: shooting del video a Genova e notizia sul sito di MTV Italia
– 8 agosto: intervista e live a RAI Stereonotte. Intervista con il regista Francesco Rotunno a proposito del video tridimensionale
– 16 settembre: presentazione ufficiale alla fiera tecnologica TOP AUDIO di Milano negli stand della Panasonic.
– 13 settembre: esclusiva su XL
– 2 ottobre: vittoria al 3D Film Festival di Hollywood come miglior video tridimensionale
– 10 ottobre: proiettato a CapalbioCinema
– 28 novembre: premiazione speciale al MEI come primo video tridimensionale in Italia

Dove poter vedere il video in anaglifo:
http://vimeo.com/15465474
http://www.youtube.com/watch?v=Yodzrlg_euc

www.redeyefilmstudio.com
www.3dff.org

www.hollowblue.com
www.facebook.com/pages/hollowblue/35272927469

www.madam.org.uk
www.facebook.com/madammusic

aCupintheGarden
Via Santa Apollonia, 2
56127 Pisa – Italy

www.acupinthegarden.com
www.facebook.com/aCupintheGarden
info@acupinthegarden.com

 

comunicato stampa
Contatta la redazione di indie-eye scrivendo a:info@indie-eye.it // per l'invio di comunicati stampa devi scrivere a cs@indie-eye.it // per l'invio di materiale promozionale puoi spedire a: INDIE-EYE | VIA DELLA QUERCIOLA N. 10 | 50141 | FIRENZE //