venerdì, Novembre 27, 2020

Eleonora Betti – Quaranta Volte, il video di Filippo Biagianti

Filippo Biagianti è un videomaker molto particolare, perché nel suo percorso creativo ha messo insieme la passione e l’ansia di documentare le performance e il fermento artistico underground della provincia di Pesaro Uurbino, per poi rivolgersi in egual misura sia al videoclip che al documentario tout court.
Nato a Montepulciano, in provincia di Siena nel 1971, si è trasferito dopo gli studi a Urbino per laurearsi nel 1999 in scienze geologiche. Studio Immagina è il marchio dietro al quale si rivela la sua attività di documentarista e regista di videoclip. La collaborazione con Ruben Lagattolla e l’incontro con Tonino Guerra gli danno la misura che nella documentazione del quotidiano, apparentemente inerte e anonimo, si nasconda sempre un racconto che vale la pena svelare.

Eleonora Betti – Quaranta Volte – Dir: Filippo Biagianti

Quaranta volte” è il nuovo videoclip di Biagianti, girato per il debutto sulla lunga distanza di Eleonora Betti, cantautrice di origini toscane come Filippo, sospesa tra Jazz, canzone italiana della migliore tradizione, influenze portoghesi e sopratutto l’amore per il pianoforte. Opera sopratutto a Roma e pubblica per RadiciMusic.
Il video di “Quaranta volte” è stato girato a Roma, dove si distinguono chiaramente i portici di Piazza Vittorio Emanuele, il quartiere di San Lorenzo e l’Accademia Romana di Musica. Nel video la vocazione documentaristica di Biagianti è chiarissima, così come la sua capacità di costruire un ritratto credibile che non si abbandoni alla retorica della performance. Un dialogo tra la musicista e il suo quotidiano.

Bruno Martini
Bruno: una laurea in scienze politiche, musica italiana tra gli ascolti principali, e un amore viscerale per tutte le british invasion

ARTICOLI SIMILI

INDIE-EYE SHOWREEL

i più visti

VIDEOCLIP

Violent Scenes – Grim July: Memoria e formazione sentimentale nel bel video di Antonio Stea

Dall'analogico al digitale. L'immagine della memoria nel bel video del pugliese Antonio Stea per i Violent Scenes. Grim July è un lampo della coscienza. La recensione di Michele Faggi

Survive, Hollie Cook gira il suo video con uno smartphone

Hollie Cook, figlia d'arte, propone il suo suggestivo tropical pop con il video di Survive, da lei realizzato con l'aiuto del suo smartphone

Lily Allen – Sheezus: il video di Ruffmercy

Nuovo video per l'animatore di Bristol Ruffmercy; realizzato per Lily Allen, si intitola Sheezus

Herb Alpert – Chattanoga Choo Choo: il video di Kurt Nishimura

Kurt Nishimura realizza il nuovo video per Herb Alpert

The Hand, The Commissioner il videoclip da Three Is A Crowd

The Commissioner, il video di The Hand realizzato da Brian Koperski.

INDIE-EYE SU YOUTUBE

TOP NEWS

IRuna – Fuori Tempo, il videoclip di Maurizio Montesi

Fuori Tempo, la contagiosa danza di IRuna per le strade di Roma nel bel video di Maurizio Montesi.

The Fall – Imperial Wax Solvent – il doppio vinile limitato esce ad ottobre

Imperial Wax Solvent è lo splendido album dei The Fall pubblicato nel 2008. Cherry Red lo ripubblica in doppio vinile, includendo la versione scartata dal mix conclusivo. Imperdibile

Iggy And The Stooges – “You think you’re bad, Man?” – Cinque live inediti. Il box da collezione

"You think you're bad, Man?" è il nuovo box da collezione con 5 cd che include cinque live inediti di Iggy and The Stooges del periodo "Raw Power"

Dj Gengis, Un’altra Brasca: il videoclip d’animazione di Racoon Studio

Racoon Studio realizza il nuovo video d'animazione per Dj Gengis

Bon Iver – AUATC, il videoclip di Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson

Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson, premiatissimi art director per Bon Iver, realizzano il nuovo video per AUATC a fini benefici.

ECONTENT AWARD 2015