Indie-eye – VIDEOCLIP – Storia e Critica dei Video Musicali

Il talentuoso staff di Studio Croma realizza il nuovo video per "lo stato sociale" 

Di

Gugliemo Trautvetter ha costituito lo Studio Croma (bones) a Bologna nel 2010 insieme a Giacomo Giuriato con l’intenzione di metter su una piccola casa di (auto)produzione legata all’animazione stop-motion. Oltre ai due membri fondatori, la piccola factory si è allargata al lavoro di altri collaboratori tra cui Oscar Conti (scenografo) e Adriana Marineo (stryboard, graphic design). Tra gli ultimi video realizzati anche il bel teaser per il Future Film Festival 2014 intitolato “The Flying man”. L’ultimo lavoro uscito in rete in ordine di tempo è la nuova clip per “lo stato sociale” intitolata “c’eravamo tanto sbagliati”.

Realizzata in collaborazione con Articolture, configura un universo non troppo lontano da quello della Aardman Animations; il video mostra infatti estrema cura nell’allestimento del set e una meticolosa costruzione “creaturale” che attraversa in verità tutte le produzioni dello Studio. La “scultura” del video è realizzata in questo contesto da Matteo Burani mentre le scenografie sono di Pier Paolo Paganelli. Giuriato si è occupato dell’animazione mentre la regia è di Trautvetter.

Studio Croma (bones) su Facebook

 

Michele Faggi

Michele Faggi

Michele Faggi è un videomaker e un Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana. Si occupa da anni di formazione e content management. È un esperto di storia del videoclip ed è un critico cinematografico regolarmente iscritto al SNCCI. Scrive anche di musica e colonne sonore. Ha pubblicato volumi su cinema e new media.