giovedì, Luglio 7, 2022

La Macchina Lavadischi facile: Spincare, il tutorial e il test

Per chi acquista regolarmente vinili usati, una macchina lavadischi rappresenta un investimento essenziale. Spincare Record cleaning Machine consente di rimuovere muffa, calcare da umidità, sporco sedimentato, in modo facile ed efficace. Indie-eye vi propone il tutorial completo con test di ascolto. Tutto sulla macchina lavadischi più stilosa, efficiente ed accessibile del mercato, made in GB. Pulisci la tua collezione di dischi in vinile danneggiati da polvere, sporco e muffa e riportali a nuova vita

Spincare Record Cleaning Machine è la macchina lavadischi prodotta dalla britannica Spincare, facilissima da utilizzare e dall’ingombro davvero contenuto rispetto alle omologhe della stessa fascia, presenti sul mercato. Consente di lavare la propria collezione di vinili e in particolare di far nascere a nuova vita quelli danneggiati da polvere sedimentata, muffa e sporco difficile da togliere con le normali spazzole in fibra di carbonio.

Spincare record Cleaning Machine è completamente manuale e impiega un sistema di lavaggio in vasca, mediante un liquido diluibile in acqua distillata. Per farvi conoscere le sue caratteristiche da vicino, l’abbiamo testata a fondo, con alcune prove d’ascolto pre e post-lavaggio, attraverso uno dei nostri video tutorial

Lava i tuoi dischi in vinile con Spincare Record Cleaning Machine: il video tutorial con test di ascolto

Spincare Record Cleaning Machine, la scelta giusta per restaurare la tua collezione di dischi

Per chi acquista regolarmente vinili usati, una macchina lavadischi rappresenta un investimento essenziale. Molti vinili dati per persi e apparentemente inascoltabili, sono compromessi solo parzialmente, soprattutto se la causa del cattivo ascolto non è imputabile alla presenza di graffi e danneggiamenti fisici del supporto, ma alla sedimentazione di muffa, calcare da umidità, sporco annidato nei solchi. Un disco in queste condizioni può sortire lo stesso effetto di un supporto pesantemente graffiato, anche se non sono presenti danni fisici. Ecco perché con una macchina lavadischi è possibile salvare alcuni dei nostri acquisti sul mercato dell’usato, riportando l’amato supporto in condizioni ottimali.

Spincare Record Cleaning Machine è un sistema di pulizia dei dischi molto semplice. Interamente meccanico e manuale, utilizza un detergente a base leggermente alcolica, che non danneggia il vinile e che deve essere diluito in circa 70 cl di comune acqua distillata. Una soluzione diversa rispetto alle macchine lavadischi che propongono liquidi già miscelati e che consente di risparmiare molto in termini di costi.

Le boccette in dotazione con Spincare sono infatti 2 da 150 ml ciascuna, e per il lavaggio di cinquanta dischi è sufficiente miscelare quattro tappini (25 ml in totale) con 70 cl di acqua distillata. Questo significa che i 300 ml a disposizione vi consentiranno di lavare circa 500 dischi.

Il liquido inoltre, dopo il lavaggio non lascia alcun residuo nel microsolco.

Spincare Record Cleaning Machine, il set completo

Il Liquido lavadischi Spincare è il più economico sul mercato e quello con la resa maggiore

Quando finite il liquido, il costo di due boccette è inferiore ai 10 euro mente una bottiglia da cinque litri di acqua distillata, acquistabile autonomamente, costa intorno ad 1,36 euro. Un costo davvero accessibile rispetto al prezzo molto alto dei liquidi in dotazione con altre macchine lavadischi della stessa fascia, venduti a circa 40 euro.

Spincare liquido di pulizia dischi. 2 boccette da 150ml

Tutte le caratteristiche di Spincare Record Cleaning Machine

  • Economica e facile da utilizzare, può essere acquistata nello shop italiano di Spincare su Amazon. Questo consente di ottenere il prodotto in brevissimo tempo e in base al vostro abbonamento prime, senza spese di spedizione aggiuntive. La trovate da questa parte.
  • Lo spreco del detergente diluibile per pulire i dischi è decisamente inferiore rispetto a quello di altre macchine lavadischi. Il costo del liquido nuovo, indispensabile quando si finisce quello in dotazione con il set completo, è sotto le dieci euro
  • Le plastiche che la costituiscono sono molto più solide rispetto a quelle della concorrenza
  • Ergonomica, ha un ingombro minore rispetto ad altre macchine lavadischi
  • Molto economici i pezzi di ricambio (rotelle e spazzole di velluto) e gli accessori di manutenzione
  • Il sistema di trascinamento del disco è un po’ più faticoso rispetto ad altre macchine dello stesso genere, ma una volta presa la mano è molto semplice e soprattutto consente di non bagnare l’etichetta del disco, senza bisogno di scomode protezioni aggiuntive
  • Una volta pulito, il disco diventa completamente anti-statico
  • Per una conservazione completa dei dischi consigliamo l’utilizzo di Inner sleeves prodotte da Spincare (non incluse nel set della Macchina Lavadischi, ma acquistabili separatamente) antistatiche e perfette per mantenere il disco protetto dalla polvere. Nel nostro video tutorial abbiamo analizzato le Audiophile Inner Sleeves da 50 pezzi e le Dynamic Inner Sleeves sempre da 50 pezzi, che rispetto alle precedenti hanno una forma che si adatta perfettamente a quella del disco, con un ingombro minore rispetto alle precedenti.
  • Gli accessori inclusi nella confezione sono: a) due panni microfibra, uno grande e uno piccolo, da utilizzarsi dopo l’asciugatura completa del disco b) due rotelle per consentire la rotazione del disco e posizionabili liberamente per le dimensioni 7,10,12 pollici c) due spazzole in velluto collocate al centro della vasca principale e che consentono la rimozione dello sporco durante il lavaggio d) due boccette di liquido diluibile in acqua distillata, per pulire i dischi da 150ml ciascuna e) un libretto di istruzioni in lingua inglese f) una card per ottenere uno sconto del 15 per cento sull’acquisto successivo fatto nello shop amazon di Spincare g) tre gommini antigraffio di ricambio per i bracci della rastrelliera h) la vasca principale protetta da un coperchio rimovibile i) una rastrelliera per asciugare i dischi dopo il lavaggio. Contiene fino a dieci vinili.

N.B. tutti gli accessori rimovibili inclusi (rotelle, spazzole di velluto, boccette di liquido) sono venduti anche separatamente per eventuali sostituzioni per usura o esaurimento. Il loro costo è molto economico

Audiophile Inner Sleeves, 50 pezzi. Le più indicate per proteggere i dischi da polvere e mantenerne le caratteristiche antistatiche

Spincare, consigli pratici per utilizzare al meglio la macchina lavadischi

  • Una mistura di 4 tappini di liquido lavadischi Spincare con circa 70cl di comune acqua distillata consente di lavare circa 50 dischi. Se in una sola sessione non riuscite a lavarne 50, il produttore sconsiglia di conservare il liquido per più di 48 ore, questo significa che per fare economia, conviene utilizzare la macchina quando si hanno molti dischi da lavare. Il produttore consiglia di gettare via il liquido affinché i batteri non si moltiplichino, rendendo il liquido con il tempo meno efficace.
  • Spincare Record Cleaning Machine non utilizza sistemi di filtraggio, il lavaggio quindi deve essere effettuato in una serie di sessioni entro l’arco della giornata.
  • Spincare consiglia di lavare il disco con tre giri completi in senso orario e altri tre giri in senso anti-orario. Per ottimizzare il lavaggio noi abbiamo effettuato i nostri test con cinque giri per senso, un totale quindi di 10 giri per ogni disco da lavare.
  • Una volta utilizzato il liquido e quindi gettato, è consigliabile lavare la macchina lavadischi e sciacquarla
  • Conviene sfilare le spazzole della macchina lavadischi, quelle in velluto poste al centro della vasca, dopo ogni utilizzo, per evitare che rimangano pressate tutto il tempo e che il velluto si danneggi in fretta
  • Il panno in microfibra deve essere utilizzato alla fine del processo di asciugatura, in modo da togliere eventuale polvere atmosferica depositatasi sul disco durante la stessa fase di asciugatura sulla rastrelliera.

Spincare, il sito ufficiale della macchina lavadischi e degli accessori per la pulizia completa della vosta collezione

Redazione IE
Redazione IE
Per contattare la redazione di Indie-eye scrivi a info@indie-eye.it || per l'invio di comunicati stampa devi scrivere a cs@indie-eye.it

ARTICOLI SIMILI

Voto

IN SINTESI

Per chi acquista regolarmente vinili usati, una macchina lavadischi rappresenta un investimento essenziale. Spincare Record cleaning Machine consente di rimuovere muffa, calcare da umidità, sporco sedimentato, in modo facile ed efficace. Indie-eye vi propone il tutorial completo con test di ascolto. Tutto sulla macchina lavadischi più stilosa, efficiente ed accessibile del mercato, made in GB. Pulisci la tua collezione di dischi in vinile danneggiati da polvere, sporco e muffa e riportali a nuova vita

CINEMA UCRAINO

spot_img

INDIE-EYE SHOWREEL

spot_img

i più visti

VIDEOCLIP

INDIE-EYE SU YOUTUBE

spot_img

TOP NEWS

ECONTENT AWARD 2015

spot_img
La Macchina Lavadischi facile: Spincare, il tutorial e il testPer chi acquista regolarmente vinili usati, una macchina lavadischi rappresenta un investimento essenziale. Spincare Record cleaning Machine consente di rimuovere muffa, calcare da umidità, sporco sedimentato, in modo facile ed efficace. Indie-eye vi propone il tutorial completo con test di ascolto. Tutto sulla macchina lavadischi più stilosa, efficiente ed accessibile del mercato, made in GB. Pulisci la tua collezione di dischi in vinile danneggiati da polvere, sporco e muffa e riportali a nuova vita