martedì, Dicembre 1, 2020

Still Corners: Strange Pleasures, un viaggio sintetico e tropicale

Un viaggio per i tropici attraverso tunnel notturni metropolitani quello degli Still Corners (Berlin Lovers, Midnight Drive) alla fine dei quali si schiude il giorno con giochi di luce e sogno creati da Greg Hughes con tastiere, synth e corde di chitarra che vibrano per accompagnare la sensuale voce di Tessa Murray.
The Trip è la prima, monumentale traccia di questo lavoro e funziona molto bene come apripista: una melodia ritmata da un riff di chitarra e un ritornello che proietta l’ascoltatore già molto lontano (So many miles/ So many miles/ So many miles/Away”).
Dalla seconda traccia in poi comanda la tastiera, strumento emblematico del dream pop. Viene in mente Victoria Legrand dei Beach House; si tratta di due band molto simili tra loro e anche la sensualità è un elemento ampiamente condiviso ed espresso attraverso i medesimi canali, ovvero una voce femminile particolarmente intensa e impreziosita da tastiere che ora ricordano voli di gabbiani all’orizzonte, ora incanalano la mente all’interno di claustrofobici labirinti.
Berlin Lovers, traccia centrale del disco, appartiene a quest’ultimo tipo ed è in netto contrasto con la già menzionata, melodica prima traccia. Future Age, traccia numero sette, accoglie l’ascoltatore all’uscita dal tunnel berlinese e riprende il filo del discorso “mellow songs”:Swim in the sea of love/ and fly with the white dove”. Naturalmente, in questo viaggio i momenti si alternano e così le due dimensioni, sogno diurno e realtà notturna, si sovrappongono in pezzi come Beatcity.
La title track chiude questa dreamy dozen con quella che è probabilmente la melodia più riuscita del disco: fra giochi vocali ed elettronici si conclude qui il viaggio e quindi il nuovo lavoro dei pupilli londinesi della Sub Pop Records.

[bandcamp album=1788800797 bgcol=FFFFFF linkcol=4285BB size=grande]

 

Flora Strocchia
Flora scrive, è traduttrice, ascolta molta musica e non si perde un concerto.

ARTICOLI SIMILI

INDIE-EYE SHOWREEL

i più visti

VIDEOCLIP

Jacques Greene – No Excuse: il video di Trusst

Il nuovo video di Jacques Greene, No Excuse, è diretto da Trusst ovvero Melissa Matos e Andrew Ly

di Oach – The Mountain Fox, il video in anteprima esclusiva

"The Mountain fox" il video dei "di Oach" in anteprima esclusiva

Nevrorea – Karmaboy – il sorprendente video d’animazione di Giorgio Di Pasquale

Tra racconto e astrazione, mutazione della forma e graphic novel, Giorgio Di Pasquale è un giovane animatore di talento di cui, ci auguriamo, sentiremo parlare a lungo. Karmaboy è il suo nuovo videoclip realizzato per la band fiorentina dei Nevrorea. La recensione in cover story su indie-eye videoclip

Vagabon – In A Bind – il videoclip di Maegan Houang: la casa che si sgretolava

Splendido video realizzato da Maegan Houang per Vagabon. Una casa si sgretola, i sentimenti si ricombinano

Cage – Julia’s Dream: il video di Fabio Aiazzi in esclusiva su indie-eye VIDEOCLIP

Girato tra Toscana e Liguria, "Julia's Dream" è il video che Fabio Aiazzi, filmmaker dalla vasta esperienza, ha girato per i Cage, band di Carrara attiva sin dai primi anni novanta. Lo presentiamo in anteprima su Indie-eye Videoclip

INDIE-EYE SU YOUTUBE

TOP NEWS

IRuna – Fuori Tempo, il videoclip di Maurizio Montesi

Fuori Tempo, la contagiosa danza di IRuna per le strade di Roma nel bel video di Maurizio Montesi.

The Fall – Imperial Wax Solvent – il doppio vinile limitato esce ad ottobre

Imperial Wax Solvent è lo splendido album dei The Fall pubblicato nel 2008. Cherry Red lo ripubblica in doppio vinile, includendo la versione scartata dal mix conclusivo. Imperdibile

Iggy And The Stooges – “You think you’re bad, Man?” – Cinque live inediti. Il box da collezione

"You think you're bad, Man?" è il nuovo box da collezione con 5 cd che include cinque live inediti di Iggy and The Stooges del periodo "Raw Power"

Dj Gengis, Un’altra Brasca: il videoclip d’animazione di Racoon Studio

Racoon Studio realizza il nuovo video d'animazione per Dj Gengis

Bon Iver – AUATC, il videoclip di Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson

Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson, premiatissimi art director per Bon Iver, realizzano il nuovo video per AUATC a fini benefici.

ECONTENT AWARD 2015