mercoledì, Aprile 24, 2024

Tortoise – Beacons of Ancestorship: la recensione

Senza nulla togliere al capillare lavoro di sintesi che i Tortoise avrebbero operato sulla musica strumentale di un intero decennio giocandosi passato e presente in un corpo solo e una legione di anime, Beacons of Ancerstorship come molti degli ultimi lavori dell’ensamble di Chicago suona già vecchio e irritante, tanto da far rimpiangere il Mike Oldfield di Incantations  come un esempio per lo meno onesto nel mettere insieme truffa, paccottiglia e minimalismo per le masse.

A poco serve il concetto di “classe”, se i soliti Morricone e Barry vengono smembrati come se fossero una banalissima libreria di loopology, se l’unico brano che smuove qualcosa [ Giants ] lo fa percorrendo una strada già battuta e tutto sommato esaurita dai Trans Am di The Surveillance.

Tragico trovarsi in piena deriva post-post-post modernista e farsi uccidere dalle schegge; è come ascoltare quella fusion di “papà” con l’aggravante di illudere su una presunta diversità solo perchè l’accento è normativamente spostato su timbri, volumi, sezione ritmica, ripetizione.

Il fatto che The Fall of Seven Diamonds Plus One rimandi, senza pensarci troppo sopra, ad una pantomima dei Wall of Voodoo ci salva dal non dover ricorrere alla solita retorica Morriconiana e racconta meglio di qualsiasi altra cosa la trappola letale in cui sono caduti i Tortoise.  Meglio davvero rispolverare i brutti suoni di Steve Fisk e dei primi Pell Mell, sempre di archeologia si tratta, ma permette di immaginarsi uno schermo costruito con un lenzuolo.

Michele Faggi
Michele Faggi
Michele Faggi è un videomaker, un Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana e un Critico Cinematografico iscritto a SNCCI. Si occupa da anni di formazione e content management. È un esperto di storia del videoclip e del mondo Podcast, che ha affrontato in varie forme e format. Scrive anche di musica e colonne sonore. Ha pubblicato volumi su cinema e new media.

ARTICOLI SIMILI

GLOAM SESSION

spot_img

CINEMA UCRAINO

spot_img

INDIE-EYE SHOWREEL

spot_img

i più visti

VIDEOCLIP

INDIE-EYE SU YOUTUBE

spot_img

TOP NEWS

ECONTENT AWARD 2015

spot_img