venerdì, Gennaio 27, 2023

Noel Gallagher’s High Flying Birds, debutto in uscita il 17 Ottobre

Tutti conosciamo la storia. Per 17 anni gli Oasis sono riusciti a sopravvivere nonostante gli insanabili contrasti fra i fratelli Gallagher. Alla lunga, tuttavia, nemmeno la fama ed un levitante conto in banca sono bastati a tenere insieme una situazione umana tragicamente precaria. Ad Agosto del 2009, durante il tour Europeo di Dig Out Your Soul, l’ennesima lite fra i due ha determinato il definitivo abbandono di Noel. A luglio, dopo quasi due anni di silenzio, il chitarrista ha convocato una conferenza stampa in cui annunciava la decisione di pubblicare un lavoro come solista. L’omonimo esordio dei Noel Gallagher’s High Flying Birds uscirà per Mash Records (etichetta fondata dallo stesso artista) e sarà pubblicato il 17 Ottobre in Europa, Regno Unito e America Latina, l’8 Novembre negli Stati Uniti. Con la consueta modestia Noel ha parlato ai giornalisti di un’opera grandiosa, un album che si distacca dagli schemi rock per esplorare atmosfere Vaudeville, Space Jazz, Krautrock tramite l’impiego di una strumentazione inconsueta, comprendente persino contrabbasso e tavola da stiro. Secondo le dichiarazioni dell’autore, da parte sua non ci sarebbe nessuna volontà di allontanarsi coscientemente da quanto fatto con gli Oasis. I brani erano già stati provati con gli ex colleghi, e dunque alla base di tutto ci sarebbe semplicemente la naturale evoluzione del songwriting. Al di là delle dichiarazioni altisonanti The Death of You and Me, singolo di debutto della band in heavy rotation già dal 25 Luglio, rivela atmosfere Beatlesiane piuttosto prevedibili. E, sebbene AKA… What a Life! sfoggi un’inusuale propulsione dance, il singolo successivo If I Had a Gun suona decisamente come un outake degli Oasis. Del resto proprio Noel è la penna che, nel corso degli anni, ha firmato i più grandi successi del gruppo di Manchester. A conferma della volontà di intraprendere un percorso coerente con la propria storia, Gallagher ha già annunciato l’intenzione di eseguire i brani degli Oasis nei concerti che seguiranno la pubblicazione del disco. Il tour europeo di Noel Gallagher’s High Flying Birds toccherà anche l’Italia, in un’unica data all’Alcatraz di Milano il 28 Novembre (biglietti già in vendita tramite il circuito http://www.ticketone.it/). Ad accompagnare Noel ci saranno il pianista Mike Rowe, il batterista Jeremy Stacey e il percussionista Lenny Castro, che hanno suonato con lui anche in studio.

Noel Gallagher’s High Flying Birds sul web

Noel Gallagher’s High Flying Birds – tracklist

Everybody’s On The Run
Dream On
If I Had A Gun…
The Death Of You And Me
(I Wanna Live In A Dream In My) Record Machine
AKA… What A Life!
Soldier Boys And Jesus Freaks
AKA… Broken Arrow
(Stranded On) The Wrong Beach
Stop The Clocks

Federico Fragasso
Federico Fragasso
Federico Fragasso è giornalista free-lance, non-musicista, ascoltatore, spettatore, stratega obliquo, esegeta del rumore bianco

ARTICOLI SIMILI

GLOAM SESSION

spot_img

CINEMA UCRAINO

spot_img

INDIE-EYE SHOWREEL

spot_img

i più visti

VIDEOCLIP

INDIE-EYE SU YOUTUBE

spot_img

TOP NEWS

ECONTENT AWARD 2015

spot_img