giovedì, Ottobre 29, 2020

Low-fi – Ep (Octopus Records, 2010)

Primo ep, a ben sette anni dalla nascita, per i Low-fi, band napoletana dedita al post punk essenziale dei Joy Division declinato verso una forma canzone dei giorni nostri. Si ascolta fin da subito un’atmosfera talvolta tetra, merito dei synth discreti, ma si respira lo stesso molta grinta. Chitarra, basso e batteria tengono un basso profilo, senza virtuosismi, mentre la voce di Alessandro Belluccio snocciola melodie interessanti senza essere invadente. 5 tracce per 20 minuti secchi: canzoni ben costruite, con delle melodie che non hanno niente di sbagliato. Alle volte ti stupiscono, con ritornelli veramente efficaci, si prenda The White Lane o Something (quest’ultima con delle voci femminili campionate da renderla altamente ballabile). La particolarità di questo disco è la rimozione massiccia delle influenze musicali dei decenni passati, si apprezza appunto la neutralità (e non la asetticità).

 

Elia Billero
Elia Billero
Elia Billero vive vicino Pisa, è laureato in Scienze Politiche (indirizzo Comunicazione Media e Giornalismo), scrive di dischi e concerti per Indie-eye e gestisce altri siti.

ARTICOLI SIMILI

INDIE-EYE SHOWREEL

i più visti

VIDEOCLIP

Hardwell – Dare you, il video di Alex Herron

Alex Herron ha respirato cinema fin dalla prima adolescenza; a 15 anni girava sugli elicotteri dove la madre lavorava con le Wesscam, le speciali...

Silverbird – Smile: il videoclip e l’arte disturbante di Pretty Puke

Pretty Puke, fotografo che da tempo documenta la nightlife losangelina senza filtri e compromessi, realizza questo splendido video per Silverbird, tra cuteness e disgusto

Barriera – la città mi fa terrore: il videoclip e l’intervista in esclusiva su indie-eye

Il motivo per cui chi scrive canzoni ha cominciato a girarsi anche i videoclip è per trovare uno spazio in cui poter continuare a raccontare. Sono parole di Barriera, al secolo Valerio Casanova, di cui presentiamo in esclusiva lancio "La città mi fa terrore", terzo capitolo di una trilogia che si conclude qui su Indie-eye con un'intervista al suo autore. Tra paura e desiderio, indie-eye continua ad ospitare le uniche contaminazioni urbane possibili, chi non se ne è accorto non ci legge con attenzione oppure è un fascista

Feist – Century, il nuovo capolavoro di Scott Cudmore: il video

Scott Cudmore realizza il nuovo, bellissimo, video per Feist: Century. Con un imperdibile cameo di Jarvis Cocker

BigKlit, ferocissima e scandalosa: i video e i brani prodotti da Full Tac

Anima e clitoride. Da li provengono lo spirito e la musica di BigKlit. Autotune e cascami Trap spazzati via da una furibonda energia punk. Indigo, ventisei anni, fa ben sperare. Tutti i videoclip della regina dell'inferno

INDIE-EYE SU YOUTUBE

TOP NEWS

IRuna – Fuori Tempo, il videoclip di Maurizio Montesi

Fuori Tempo, la contagiosa danza di IRuna per le strade di Roma nel bel video di Maurizio Montesi.

The Fall – Imperial Wax Solvent – il doppio vinile limitato esce ad ottobre

Imperial Wax Solvent è lo splendido album dei The Fall pubblicato nel 2008. Cherry Red lo ripubblica in doppio vinile, includendo la versione scartata dal mix conclusivo. Imperdibile

Iggy And The Stooges – “You think you’re bad, Man?” – Cinque live inediti. Il box da collezione

"You think you're bad, Man?" è il nuovo box da collezione con 5 cd che include cinque live inediti di Iggy and The Stooges del periodo "Raw Power"

Dj Gengis, Un’altra Brasca: il videoclip d’animazione di Racoon Studio

Racoon Studio realizza il nuovo video d'animazione per Dj Gengis

Bon Iver – AUATC, il videoclip di Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson

Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson, premiatissimi art director per Bon Iver, realizzano il nuovo video per AUATC a fini benefici.

ECONTENT AWARD 2015