Indie-eye – VIDEOCLIP – Testata Giornalistica di Musica & Immagini

Sorprendente video d'animazione di Tobias Stretch per Christopher Bono, realizzato a cinque anni di distanza da "weird fishes" dei Radiohead 

Di

Tobias Stretch è tornato con un nuovo lavoro, a cinque anni di distanza dal bellissimo video di “weird fishes” realizzato per i Radiohead e che gli è valso una serie di importanti premi, affronta nuovamente un progetto d’animazione a 360 gradi, ma di proporzioni mastodontiche. In questi anni ha continuato a sperimentare in quell’interstizio tra stop motion e live action, utilizzando le sue sculture per realizzare i video di Post War Years, Crystal Fighters, Dead Snares, solo per citare alcune band per le quali ha lavorato. “Unity”, girato per il compositore Christopher Bono, consta di 10.000 fotografie singole scattate durante l’inverno tra il 2013-14 a Stevensville, la sua città natale in Pennsylvania, e animate insieme alle sue creature fatte di “materia”. Il risultato è indescrivibile per il modo in cui la metamorfosi che appartiene già ad autori come Svankmajer, coinvolge corpi e spazio come se fossero parte di un ambiente liquido permeabile; tutto viene assorbito da una materia brulicante, dalla quale il processo di generazione e decadenza procede senza soluzione di continuità.

Tobias Stretch in rete

 

Michele Faggi

Michele Faggi

Michele Faggi è un videomaker e un Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana. Si occupa da anni di formazione e content management. È un esperto di storia del videoclip ed è un critico cinematografico regolarmente iscritto al SNCCI. Scrive anche di musica e colonne sonore. Ha pubblicato volumi su cinema e new media.