martedì, Dicembre 1, 2020

SXSW 2014 Music video – speciale: Joel Compass – Back to me, di Ian & Cooper

Inauguriamo uno speciale dedicato ai migliori video presentati al recente SXSW 2014, cominciando proprio dal vincitore della sezione “Music video”. “Back to me” di Ian & Cooper è anche a nostro avviso una delle clip più interessanti del 2013; già premiata agli MVPA 2013 è stata realizzata sfruttando il concetto che sta alla base dei cosidetti Cinemagraphs, sorta di evoluzione delle Gif animate che hanno trovato come luoghi di diffusione servizi come Tumblr e ReactionGifs.com e che attualmente possono contare su un topic di condivisione ben specifico anche attraverso Reddit; la differenza è che il video di Back To me è costituito da una serie di quadri a metà tra staticità e movimento, interamente montati con l’ausilio di After Effects.

Prodotto dalla Prettybird e commissionato da Dilly Gent, nota per aver reso concreta la produzione di video come Karma Police e Street Spirit (entrambi per i Radiohead e diretti da Jonathan Glazer), oltre ad un paio di realizzazioni per Scissors Sisters (Any Which Way, Baby Come home), per un ossessione della stessa Gent, “Back to me” si ispira a La Jetée di Chris Marker, che la produttrice ha prontamente fatto vedere ai due videasti cugini Ian & Cooper

Maggiormente legato ad una cultura social, il duo ha pensato immediatamente ai Cinemagraphs, ovvero ad una serie di quadri apparentemente statici, dove una parte è effettivamente fissa e altri elementi generano un movimento circolare; un approccio che hanno perfezionato con l’uso delle maschere su After Effects che ha consentito loro di isolare via via un solo “still” da un footage in movimento di alcuni secondi, mantenendo quindi immobile una parte e liberando l’animazione di altre. Si tratta comunque di un movimento di fondo che è più spesso un “flickering”, un bagliore, la traduzione visiva di un’interferenza o del rumore bianco. Con un trattamento del tempo che sembra estremizzare alcune intuizioni Lynchiane (i loops di Lost Highway per esempio) su un piano prettamente “visual”, “Back To me” è l’esperienza ipnotica di un ciclo tra vita e morte.

Ma quello che ci è sembrato unico, non solo nella breve videografia del duo, è l’emergere di un sorprendente esempio di videomaking legato ai mezzi di condivisione sociale che coinvolgono la produzione di immagini (Vine, Instagram..); una nuova storia per la prassi del “passo ridotto”, che oltre a tirare quel filo rosso che si tende dai Blipvertise dei Radiohead, fino all’utilizzo della Flash Animation, da Kricfalusi a Lynch; passa attraverso un concetto di istantaneità ritrovando tra i semi di quel linguaggio, una via creativa e contemplativa per scolpire un tempo ormai dato irrimediabilmente per “reale”.

Ian & Cooper in rete

Michele Faggi
Michele Faggi è un videomaker e un Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana. Si occupa da anni di formazione e content management. È un esperto di storia del videoclip ed è un critico cinematografico regolarmente iscritto al SNCCI. Scrive anche di musica e colonne sonore. Ha pubblicato volumi su cinema e new media.

ARTICOLI SIMILI

INDIE-EYE SHOWREEL

i più visti

VIDEOCLIP

Il genio di Chad Vangaalen, musicista e animatore: Pine And Clover, il video

"Pine and clover" Nuovo singolo e nuovo video tratto dall'ultimo album di Chad Vangaalen intitolato "Light information" e pubblicato da Sub Pop. Vangalen è uno straordinario artista canadese, musicista e animatore, realizza i fantastici mondi dei suoi video, tutto da solo.

Stolen Apple – Daydream – il Videoclip ufficiale realizzato da Michele Faggi: in esclusiva su Indie-eye

Daydream il videoclip realizzato da Michele Faggi per gli Stolen Apple

Parola Vera – Porta Rispetto: Il videoclip e la musica di Mattia Verani, tra strada e verità

"Parola Vera" l'intervista al rapper fiorentino e al videomaker CPDSGNJOINT

Beyoncè – Pretty Hurts di Melina Matsoukas

Pretty Hurts il video di Melina Matsoukas per "The Visual Album" di Beyoncé

Mudcrutch – I Forgive It All: Il nuovo video di Tom Petty diretto da Sean Penn e interpretato da Anthony Hopkins

Sean Penn dirige il video per il progetto Mudcrutch, resuscitato da Tom Petty e parte dei suoi Heartbreakers. Ad interpretarlo, Anthony Hopkins

INDIE-EYE SU YOUTUBE

TOP NEWS

IRuna – Fuori Tempo, il videoclip di Maurizio Montesi

Fuori Tempo, la contagiosa danza di IRuna per le strade di Roma nel bel video di Maurizio Montesi.

The Fall – Imperial Wax Solvent – il doppio vinile limitato esce ad ottobre

Imperial Wax Solvent è lo splendido album dei The Fall pubblicato nel 2008. Cherry Red lo ripubblica in doppio vinile, includendo la versione scartata dal mix conclusivo. Imperdibile

Iggy And The Stooges – “You think you’re bad, Man?” – Cinque live inediti. Il box da collezione

"You think you're bad, Man?" è il nuovo box da collezione con 5 cd che include cinque live inediti di Iggy and The Stooges del periodo "Raw Power"

Dj Gengis, Un’altra Brasca: il videoclip d’animazione di Racoon Studio

Racoon Studio realizza il nuovo video d'animazione per Dj Gengis

Bon Iver – AUATC, il videoclip di Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson

Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson, premiatissimi art director per Bon Iver, realizzano il nuovo video per AUATC a fini benefici.

ECONTENT AWARD 2015