venerdì, Maggio 24, 2024

Broken Machines – Reveille

François Virot è al suo secondo album con il progetto Reveille, dopo una pubblicazione solista e l’attività condivisa con i Clara Clara. Broken Machines, il cui titolo allude ad un’immaginaria distopia dove tutti i dispositivi elettronici vengono banditi dall’orizzonte della musica popolare, è appunto una cavalcata elettrica chitarra-basso-batteria memore di molto noise-rock anni ’90, uscita recentemente per Clapping Music. La scrittura dell’album è condivisa insieme a Lisa Duroux (già negli Alligator) che contribuisce con un drumming potentissimo e alcuni intarsi vocali “masculin/feminin” in stile Blonde Redhead, mentre il basso è affidato ad una serie di collaboratori che cambiano di volta in volta.

La maggior parte del cantato è comunque affidato a Virot che passa in rassegna tutte le “storture” di band come Pixies, 18th Dye, i già citati Blonde Redhead e molto dell’immaginario Touch and Go; un imprinting che si distingue nettamente dall’approccio nevrotico, ossessivo e paranoide dei Clara Clara a cui i Reveille contrappongono un’anima decisamente più pop, un songwriting decisamente meno muscolare e più elaborato, anche nella direzione di certa psichedelia sixties, e sopratutto quel minimalismo geometrico, che già negli anni ’90 doveva molto all’avventura solista di Tom Verlaine. Rispetto a quella pletora infinita di imitatori che stanno recuperando in modo sempre più massivo le sonorità dei ’90, i Reveille hanno questo gusto tutto Francese per la rielaborazione “sopra le righe” che fa di Broken Machines un’esperienza, viva, vitale e a tratti anche originale.

[soundcloud url=”https://api.soundcloud.com/playlists/6608534″ params=”color=ff6600&auto_play=false&show_artwork=true” width=”100%” height=”450″ iframe=”true” /]

Ugo Carpi
Ugo Carpi
Ugo Carpi ascolta e scrive per passione. Predilige il rock selvaggio, rumoroso, fatto con il sangue e con il cuore.

ARTICOLI SIMILI

GLOAM SESSION

spot_img

CINEMA UCRAINO

spot_img

INDIE-EYE SHOWREEL

spot_img

i più visti

VIDEOCLIP

INDIE-EYE SU YOUTUBE

spot_img

TOP NEWS

ECONTENT AWARD 2015

spot_img