giovedì, Marzo 4, 2021

Alessandra Celletti – Donkey Song, il video d’animazione di Paola Luciani: anteprima

Paola Luciani è un’artista dal grande talento e con una personalità ben definita. Illustratrice e animatrice, dopo essersi diplomata al Centro di Cinematografia con Giulio Giannini, ha sviluppato tecnica e stile muovendosi tra paper-cut, cut-out animation, decoupage e altre tecniche che caratterizzano le sue animazioni per una consistenza materica e tattile.
Non sono diversi i due video realizzati per il progetto “Love Animals” per la pianista e autrice Alessandra Celletti.
Dopo la clip di “Kitty Love“, sempre realizzato dalla Luciani, il 24 aprile prossimo sarà possibile godersi in anteprima il nuovo video del progetto intitolato “Donkey Song“, direttamente da questo link Youtube dove è impostata la premiere per le 19:30.

Donkey Love abbiamo potuto vederlo in anteprima e possiamo già dirvi che si tratta di uno splendido video, attraversato dalla stessa leggerezza poetica del precedente, accentuata dal modo in cui Paola Luciani assembla oggetti e li fa interagire nella cornice visiva. Rispetto a “Kitty Love” ha scelto una via maggiormente bidimensionale, realizzando il video in carta ritagliata e mantenendo comunque la sensazione tattile che attraversa la sua opera, dove gli elementi emergono dallo sfondo come frammenti vivi e autonomi. Patrice Leconte, un regista d’eccezione, che come noi l’ha visto in anteprima, l’ha definito “perfetto, leggero, giocoso, pieno di fantasia“. Il matrimonio tra una ragazza e un asinello rientra nell’esplorazione poetica della Celletti, che ha appunto dedicato le canzoni del suo lavoro a sei animali che hanno avuto un ruolo importante nella sua vita.

In attesa di potervi mostrare l’anteprima del nuovo video, agevoliamo qui sotto quello di “Kitty Love”, trasmesso su Youtube il 20 marzo scorso

Alessandra Celletti – Kitty Love – Dir: Paola Luciani

Michele Faggi
Michele Faggi è un videomaker e un Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana. Si occupa da anni di formazione e content management. È un esperto di storia del videoclip ed è un critico cinematografico regolarmente iscritto al SNCCI. Scrive anche di musica e colonne sonore. Ha pubblicato volumi su cinema e new media.

ARTICOLI SIMILI

INDIE-EYE SHOWREEL

i più visti

VIDEOCLIP

The Best Sub Pop’s Music Videos of 2019: I migliori 10 videoclip Sub Pop dell’anno

I migliori video SUB POP del 2019. In collaborazione con Kizmaiaz, promozione italiana per le produzioni dell'etichetta di Seattle, i 10 migliori videoclip diffusi durante l'anno. Con la musica di Clipping, Shannon Lay, Mass Gothic, Shana Cleveland, Corrido, Orville Peck, Omni, METZ, Knife Knights e il talento di creativi come Matt Yoka, Lars Jan, Evan Fellers, C Prinz, Shana Cleveland, Jonathan Robert, Frankie Broyles, Martin MacPherson, Michael Maxxis, Joe Garber

Ben Kitnick – tra estasi e dolore: l’intervista al regista di Heaven dei “Pure X”

Ben Kitnick ha 21 anni ma ha le idee chiarissime; il filmaker originario dell'Arizona ha recentemente realizzato uno dei video più originali e potenti in circolazione, "Heaven" per i Pure X. Lo abbiamo cercato e intervistato, per parlare di video musicali e documentari, di estasi, purezza e sadomasochismo, del più vecchio rapper gay Canadese e della Body art estrema di Corey Busboom

Hermetic Delight – Murderbeat: il videoclip in anteprima

Indie-eye presenta in anteprima esclusiva il videoclip di Murderbeat del quintetto francese Hermetic Delight. Il video è un'oscura incursione nella vita di una coppia, resa più minacciosa dalla musica degli Hermetic Delight, tra noise e post punk.

INDIE-EYE SU YOUTUBE

TOP NEWS

ECONTENT AWARD 2015