martedì, Marzo 9, 2021

Olga Bell – Tempo, lo streaming in esclusiva su indie-eye

Esce oggi 27 maggio il nuovo album di Olga Bell per One Little Indian / Audioglobe, intitolato Tempo, già preceduto dai video di Randomness e di ATA. Il terzo album in studio per l’artista di origini russe vede la collaborazione di Sara Lucas (Ritual), di Jason Nazary e Gunnar Olsen (Regular). Un album per il corpo e poi per la mente, ha dichiarato la Bell e dove la scrittura arriva dopo la visione di “Paris is burning”, il film di Jennie Livingston uscito negli anni novanta e che racconta la comunità transgender newyorchese. Tra la club culture di venti anni fa e i Portishead (dieta sonora indicata dalla stessa Bell durante la composizione dell’album), i suoni di Tempo sono quelli vibranti e sensuali di un’artista potentemente istintiva.

Olga Bell, biografia

Nata a Mosca e cresciuta in Alaska, Olga Bell è una cantautrice, produttrice e performer con base a Brooklyn ed un prodigioso passato da pianista classica. Dopo la laurea al Conservatorio di Boston, Bell si trasferisce a New York, dove entra in contatto con l’elettronica ed il suo multiforme mondo dalle mille sfaccettature, che inevitabilmente plasmano il suo songwriting. Dalla metà degli anni Duemila inizia una carriera come artista con performance alla Carnegie Hall e al Lincoln Center. Nel frattempo, come metà del duo Nothankyou, produce dance music con il producer britannico Tom Vek e nel 2012 entra a far parte dei Dirty Projectors, dove suona le tastiere nei live.
Nel 2011 esce “Diamonite” a cui fa seguito, nel 2014, “Krai”, un album interamente in lingua russa, definito dal New York Times come un interessante e decisamente ben riuscito esercizio contemporaneo di songwriting elettronico. Nel 2015 esce “Incitation”, l’EP contenente 5 brani in inglese che mescolano l’elettronica alla composizione acustica, ricreando atmosfere tanto drammatiche quanto poetiche.

Olga Bell in rete

Guarda i video di Randomness e di ATA

Redazione IE
Per contattare la redazione di Indie-eye scrivi a info@indie-eye.it || per l'invio di comunicati stampa devi scrivere a cs@indie-eye.it

ARTICOLI SIMILI

INDIE-EYE SHOWREEL

i più visti

VIDEOCLIP

Michele Bitossi, “A noi due” e il video di “Un deserto” di Fabio Capalbo

"A noi due" è il nuovo album di Michele Bitossi, in uscita il prossimo 15 novembre. Ad anticiparlo, "Un deserto", il video diretto da Fabio Capalbo e diffuso a partire dallo scorso giugno

Villa. Torbido è il video diretto da Christoph Brehme in anteprima esclusiva su Indie-eye

"Torbido" è il nuovo singolo di "Villa", moniker dietro al quale opera Roberto Villa, bassista e musicista coltissimo già con i Ronin, Giacomo Toni, Emma Morton. Indie-eye presenta e promuove in esclusiva il videoclip realizzato dal regista di Potsdam naturalizzato forlivese Christoph Brehme. Animazione, stop motion ma anche documentario scientifico che incontra le meraviglie dell'invisibile. Tra la memoria delle avanguardie e un linguaggio organico.

INDIE-EYE SU YOUTUBE

TOP NEWS

ECONTENT AWARD 2015