martedì, Novembre 30, 2021

Grouper – i saw a ray, il video di Weston Currie

I Saw a Ray non è il primo video diretto da Weston Currie per il progetto di Liz Harris; dopo Sputnik, sonorizzato dalla stessa Harris, e l’inquietante video di Hold The Way, il regista americano torna a lavorare con il progetto Grouper con un primo video per il nuovo doppio album della Harris intitolato A I A e costituito da un doppio vinile diviso in due parti nette: “Dream Loss” e “Alien Observer“; l’ultimo lavoro a nome Grouper dovrebbe essere coadiuvato da un video per ogni traccia della tracklist, I Saw a Ray segue di pochi mesi la realizzazione di Alien Observer diretto da Hamish Parkinson. Il Lavoro di Currie, rispetto a quello di Parkinson ci sembra molto più accurato, è un’esplorazione inquientante dell’oscurità elaborata attraverso una cura quasi “geologica” del dettaglio. Weston Currie, tra gli altri suoi progetti, aveva diretto anche il video di Blue Tears per Cryptacize.

Weston Currie su Vimeo
Grouper su myspace

 

i saw a ray

Michele Faggi
Michele Faggi è un videomaker e un Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana. Si occupa da anni di formazione e content management. È un esperto di storia del videoclip ed è un critico cinematografico regolarmente iscritto al SNCCI. Scrive anche di musica e colonne sonore. Ha pubblicato volumi su cinema e new media.

ARTICOLI SIMILI

INDIE-EYE SHOWREEL

spot_img

i più visti

VIDEOCLIP

INDIE-EYE SU YOUTUBE

spot_img

TOP NEWS

ECONTENT AWARD 2015

spot_img