martedì, Ottobre 20, 2020

Isaac Crutchley dirige il videoclip di “Little Ordinary” per Joe Connor

Isaac Crutchley anima la psiche di Joe Connor trasformando i suoi incubi in un videoclip: Little Ordinary

Animatore e montatore londinese, Isaac Crutchley ha lavorato nella pubblicità e nel cinema indipendente. In quest’ultimo ambito ha montato “Disconnect”, il corto di “Oisin Byrne”, mentre è possibile ammirare le sue opere di “digital art” attraverso il suo profilo instagram ufficiale. Il video di “Little Ordinary” per Joe Connor è il primo di un certo rilievo, e mette insieme i due mondi, animazione ed arte digitale, con risultati davvero ottimi. La realizzazione del videoclip si è sviluppata attraverso la rielabrazione di 1000 collage e immagini disegnate a mano, stampate “fuori cornice”. Un procedimento utile a Crutchley per indagare gli element introspettivi del pensiero artistico. Uno studio sull’osservazione della psiche che distanzia il fruitore dai pensieri dell’artista, attraverso una cornice ideata appositamente. Tutte le storie animate provengono infatti dai pensieri, dai sogni e dalle ossessioni dello stesso Connor.

Il risultato è quello di una metavisione che combina video arte e lyric video in un colpo solo

Joe Connor – Little Ordinary – Dir: Isaac Crutchley

 

Redazione IE
Redazione IE
Per contattare la redazione di Indie-eye scrivi a info@indie-eye.it || per l'invio di comunicati stampa devi scrivere a cs@indie-eye.it

ARTICOLI SIMILI

INDIE-EYE SHOWREEL

i più visti

VIDEOCLIP

Prince e il video di Sign O’ The Times: da segno a segno

Nel 1987 esce un piccolo grande videoclip legato a Sign O' the Times, il singolo che avrebbe dovuto lanciare il nuovo lavoro sulla lunga distanza composto da Prince. Frutto di una lunga eredità storica che metteva in relazione segno grafico e ritmo, anticipava l'esplosione attuale dei lyric video, meglio di quanto non avrebbe fatto Jakob Trollbäck rileggendo Brian Eno e David Byrne e dimenticandosi della storia. Per ricordare il principe di Minneapolis

Adanowsky – Would you be mine: il video di Adan Jodorowsky

Adan Jodorowsky, qui come Adanowsky, si autodirige nel videoclip di Would you be mine, inanellando un campionario di visioni soft core e blasfeme, optical e patinatissime

Psychic Rites – Singularity: il video gore di Mike Wilson

Gore grottesco e sopra le righe quello del nuovo video girato da Mike WIlson per gli Psychic Rites

L’ago della Bussola: Dente dirige il suo videoclip

Dente realizza tutto da solo il videoclip de "L'ago della Bussola" e gioca a non mettersi in gioco

Efterklang, Modern Drift il video di Kristian Leth

Il video ufficiale di Modern Drift degli Efterklang anticipa l'uscita di Magic Chairs, il nuovo album della band Danese in uscita il 22 Febbraio

INDIE-EYE SU YOUTUBE

TOP NEWS

IRuna – Fuori Tempo, il videoclip di Maurizio Montesi

Fuori Tempo, la contagiosa danza di IRuna per le strade di Roma nel bel video di Maurizio Montesi.

The Fall – Imperial Wax Solvent – il doppio vinile limitato esce ad ottobre

Imperial Wax Solvent è lo splendido album dei The Fall pubblicato nel 2008. Cherry Red lo ripubblica in doppio vinile, includendo la versione scartata dal mix conclusivo. Imperdibile

Iggy And The Stooges – “You think you’re bad, Man?” – Cinque live inediti. Il box da collezione

"You think you're bad, Man?" è il nuovo box da collezione con 5 cd che include cinque live inediti di Iggy and The Stooges del periodo "Raw Power"

Dj Gengis, Un’altra Brasca: il videoclip d’animazione di Racoon Studio

Racoon Studio realizza il nuovo video d'animazione per Dj Gengis

Bon Iver – AUATC, il videoclip di Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson

Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson, premiatissimi art director per Bon Iver, realizzano il nuovo video per AUATC a fini benefici.

ECONTENT AWARD 2015