giovedì, Febbraio 29, 2024

Sara Lowes, Back to creation, l’album

Sara Lowes ha accompagnato con le note del suo piano e per più di dieci anni artisti come The Earlies, King Creosote, Jim Noir, Micah P. Hinson, David Potts, assorbendo probabilmente molto del suo futuro comporre dall’esperienza con The Earlies la band, come lei, di Manchester con cui ha collaborato più a lungo. Un primo tentativo solista la Lowes lo fa attraverso la pubblicazione di un Ep di sei brani uscito nel 2008 e intitolato Tomorrow’s Laughter, commistione tra una propensione alla ballad pianistica e il pop classico di matrice inglese. A questa prima uscita segue Single Girl, secondo ep con 4 tracce pubblicato due anni dopo e che, cogliendo le intuizioni di un brano come Wish, inclusa in entrambe le release, introduce un impasto di fiati tra soul e Jazz in una formula probabilmente ancora un po’ acerba e non del tutto risolta. Le 4 tracce dell’ep più recente, intitolato Back To Creation, esattamente come l’imminente full lenght di debutto della Lowes previsto per il prossimo 23 di Maggio per Through The Railings, si apre a nuove prospettive con un mix tra folk inglese anni ’60, il Bowie di Hunky Dory le esplosioni soul rilette dalla parte di albione (la prima Kiki Dee, Dusty Springfield) per quella che potrebbe essere semplicemente una raccolta di cristalline gemme pop. Dalla Splash page del sito ufficiale di Sara Lowes, oltre alle tracce di Back To Creation in streaming completo è possibile ottenerne una in free downlod (caught in a wonder).

Sara Lowes, sito ufficiale.

 

 

Redazione IE
Redazione IE
Per contattare la redazione di Indie-eye scrivi a info@indie-eye.it || per l'invio di comunicati stampa devi scrivere a cs@indie-eye.it

ARTICOLI SIMILI

GLOAM SESSION

spot_img

CINEMA UCRAINO

spot_img

INDIE-EYE SHOWREEL

spot_img

i più visti

VIDEOCLIP

INDIE-EYE SU YOUTUBE

spot_img

TOP NEWS

ECONTENT AWARD 2015

spot_img