sabato, Maggio 25, 2024

Marea 2010, questione di fili, fino al 4 Luglio

Giunto alla quindicesima edizione Marea Festival rappresenta ormai un appuntamento fisso per tutti gli appassionati di culture “indie”: concerti, teatro, cinema, mostre, incontri, sport e soprattutto… emozioni! Insomma, non il solito festival estivo. Ogni anno le istituzioni comunali ed il Comitato cooperano in sinergia con oltre 50 associazioni del territorio per creare questa meravigliosa creatura, e conservarla affinché non si snaturi, custodendo gelosamente i principi che la governano da più di un decennio. Riuscire a conciliare successo di pubblico e qualità del progetto culturale è sempre più difficile, ma come ogni anno il Comitato Marea raccoglie questa sfida con il sostegno di tutte le istituzioni. A partire da Regione Toscana e Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato, che anche quest’anno sosterranno la manifestazione. Un progetto organico che ogni anno dà voce a chi spesso non riesce a ritagliarsi spazi di visibilità, quel variegato e attivissimo “terzo settore”; una vetrina privilegiata sul mondo underground della musica indipendente e delle band emergenti. Uno spazio ricreativo, ma anche uno spazio per pensare, riflettere e confrontarsi. Info su no-profit e tutto lo spaccato di società che rappresenta, spazio ad artisti emergenti, un percorso di promozione culturale e di aggregazione sociale. Sul palco della ex Buca d’Andrea, si sono esibiti negli anni importanti nomi della scena musicale italiana ed internazionale: Dream Theater, Mogwai, Noah & The Whale, Afterhours, Subsonica, Negrita, Roberto Vecchioni, Goran Bregovich, Elio e le Storie Tese, Planet Funk, Bandabardò, Francesco De Gregori, Modena City Rambles, Marlene Kuntz, Frankie HI-NRG, Enzo Jannacci, La Crus, Cristina Donà, Articolo 31, Elisa, Simone Cristicchi, Marta Sui Tubi, Tre allegri ragazzi Morti….
Venerdì 25, atterrano sul palco centrale i BUD SPENCER BLUES EXPLOSION, il nuovo fenomeno del rock alternative italiano. Dal vivo citano Robert Johnson, gli Area, i Black Keys e i Chemichal Brothers. E poi, i loro cavalli di battaglia e i brani del nuovo album, atteso a breve. Supporter i fiorentini Velvet Score.

Sabato 26 in primo piano il collettivo PLAYSOMETHING con la performance multimediale “Who lives in the City?” ispirata a “Le città invisibili” di Italo Calvino. In apertura, un tuffo nel mondo dei cartoon: torna la Cosplay Night di Marea!

Domenica 27, da Londra, arrivano i WILD PALMS tra le band più chiacchierate del momento. Le loro muse? New Order, Talking Heads, Captain Beefheart, ma anche Sonic Youth, Can, Faust… In apertura cena della legalità e dibattito con Don Armando Zappolini di Libera, e Pippo Cipriani ex Sindaco di Corleone.

Lunedì 28 finale del concorso per band emergenti .AVILIVE. A darsi battaglia Gagarin, Malquori e S.U.S. In apertura presentazione dei libri “Ex” di Andrea Ciappi e ”All’Incrocio dei Sentieri” di Kossi Komla-Ebri.

Martedì 29 il ruspante pop degli ZEN CIRCUS ed il funk duro e crudo degli APPALOOSA. Entrambi hanno un nuovo disco da farci ascoltare: “Andate tutti affanculo” e “Savana”. In apertura dibatto sul popolo Saharawi e presentazione del libro di Bruno Lotti “La torre sulla scogliera”.

Mercoledì 30 giugno passato e presente del cantautorato rock italiano: i DIAFRAMMA di FEDERICO FIUMANI, che in questo tour ritrovano musicisti e collaboratori con cui hanno condiviso 30 anni di storia della musica italiana. E poi, BRUNORI SAS, che con l’album “Vol Uno” ha conquistato pubblico, critica e pure un Premio Ciampi per il miglior esordio discografico.

Giovedì primo luglio Marea cala l’asso GIULIANO PALMA & BLUEBEATERS, maestri del ritmo in levare e super gruppo pronto a far ballare la Buca. Rielaborare in chiave reggae/rocksteady successi della musica italiana, e non solo. Così è anche per il nuovo album “Combo”, con l’aggiunta di quattro brani originali.

Venerdì 2 luglio ancora atmosfere reggae insieme ai MICHELANGELO BUONARROTI: particolare, e tutto da ballare, l’ultimo album della band fiorentina, “Love Therapy”.

Due gli eventi clou di sabato 3 luglio: il funky, il groove, l’hip hop di SATURNINO & DJ ALADYN, in concerto sul palco centrale. In prima serata presentazione del docu-film inchiesta sul terremo de L’Aquila “COLPA NOSTRA”, di GIUSEPPE CAPORALE.

Domenica 4 luglio, ultimo appuntamento: in apertura incontro con Don ALESSANDRO SANTORO della Comunità delle Piagge e LUIGI REMASCHI dell’Anpi Firenze sull’articolo 41 della Costituzione: ”L’iniziativa economica non può svolgersi in contrasto con l’utilità sociale o in modo da recare danno alla sicurezza, alla libertà…”. Sul palco centrale il teatro dell’invenzione dell’associazione MAPILÙ.

Marea Festival 2010

Programma in breve

Venerdì 25 giugno – ingresso gratuito

BUD SPENCER BLUES EXPLOSION e VELVET SCORE

in concerto

Sabato 26 giugno – ingresso gratuito
PLAYSOMETHING, “Who lives in the City?”

Music & performance

Domenica 27 giugno – ingresso gratuito

WILD PALMS

in concerto

Lunedì 28 giugno – ingresso gratuito

.AVILIVE CONTEST: GAGARIN, MALQUORI, S.U.S.

in concerto

Martedì 29 giugno – ingresso gratuito

ZEN CIRCUS e gli APPALOOSA

in concerto

Mercoledì 30 giugno – ingresso gratuito

BRUNORI SAS e DIAFRAMMA

in concerto

Giovedì 1 luglio – ingresso 10/8 euro

GIULIANO PALMA & BLUEBEATERS

in concerto

Venerdì 2 luglio – ingresso gratuito

MICHELANGELO BUONARROTI

in concerto

Sabato 3 luglio – ingresso gratuito

SATURNINO & DJ ALADYN in concerto

+ docu-film “COLPA NOSTRA” di GIUSEPPE CAPORALE

Domenica 4 luglio – ingresso gratuito

MAPILÙ, spettacolo teatrale

+ incontro con DON ALESSANDRO SANTORO e LUIGI REMASCHI

(inizio spettacoli ore 22)

Redazione IE
Redazione IE
Per contattare la redazione di Indie-eye scrivi a info@indie-eye.it || per l'invio di comunicati stampa devi scrivere a cs@indie-eye.it

ARTICOLI SIMILI

GLOAM SESSION

spot_img

CINEMA UCRAINO

spot_img

INDIE-EYE SHOWREEL

spot_img

i più visti

VIDEOCLIP

INDIE-EYE SU YOUTUBE

spot_img

TOP NEWS

ECONTENT AWARD 2015

spot_img