mercoledì, Gennaio 27, 2021

Olga Psicotica e l’animazione di Simone Giangani

Passami quell'ascia, ancora. Gli aretini Olga Psicotica, affidano il loro Psych Rock ad un bel video d'animazione diretto da Simone Giangani

Le rock band indipendenti sembrano sempre di più dei collettivi. Si occupano di tutti gli aspetti, tranne di quello promozionale, in modo da controllare tutte le fasi creative di un prodotto che vive grazie ad una diffusissima autarchia.
Olga Psicotica, giovane band psych aretina, si è affidata a Simone Giangani, tra le altre cose voce del gruppo, per realizzare il videoclip di “Passami Quell’ascia ancora“, estratto dall’album “Il treno ha fischiato“, pubblicato su tutte le piattaforme digitali lo scorso 31 ottobre.
Video d’animazione, quello realizzato interamente da Giangani, la cui derivazione con il mondo del fumetto è chiarissima: “Ho sempre disegnato fumetti e strisce – ci ha detto il giovane creativo aretino – ma anche elaborando narrazioni più complesse. Sono stato influenzato molto dagli artisti giapponesi del passato, nomi eterni come Hiroshige e Hokusai su tutti

Ma non c’è solo l’oriente nel mondo creativo di Giangani, perché la clip di “Passami quell’ascia ancora” rivendica un’ascendenza più marcatamente legata all’immaginario della musica rock e più in generale del cinema d’animazione d’autore: “Per me sono state importanti le animazioni di Bruce Bickford, storico collaboratore di Frank Zappa e le opere di Jan Švankmajer

Autodidatta appassionato di disegno animato fin da bambino, tanto da cimentarsi con il disegno e i flip book fin da tenera età, Giangani ha concepito il video con disegni a mano, realizzati con pennarello nero e penna, un approccio artigianale molto rigoroso che non cede mai alla serializzazione del disegno: “Non ho usato mai lo stesso sfondo – ha precisato – perché ho rifatto tutto il disegno da capo per ogni fotogramma“.

Pur in un contesto fantasy, desunto in parte dalla fantascienza ecologica di Hayao Miyazaki, il video mette in scena la tensione tra oriente e occidente, esaminando i guasti della colonizzazione politica e culturale. “Niente può scalfire la natura, nell’ecosistema fantastico del video – ha detto Giangani – Gli enormi volatili sono quelli che proteggono il nostro stesso mondo creativo, conducendo i nostri alter ego a completare la prassi del concerto

Olga Psicotica – Passami Quell’ascia, ancora” Video diretto e animato da Simone Giangani

Michele Faggi
Michele Faggi è un videomaker e un Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana. Si occupa da anni di formazione e content management. È un esperto di storia del videoclip ed è un critico cinematografico regolarmente iscritto al SNCCI. Scrive anche di musica e colonne sonore. Ha pubblicato volumi su cinema e new media.

ARTICOLI SIMILI

Concept e Regia
Animazione

IN SINTESI

Passami quell'ascia, ancora. Gli aretini Olga Psicotica, affidano il loro Psych Rock ad un bel video d'animazione diretto da Simone Giangani

INDIE-EYE SHOWREEL

i più visti

VIDEOCLIP

Lanno – “La materia oscura”: il brano e il videoclip di Giuseppe Lanno. Esclusiva Indie-eye

Lanno. Moniker di Giuseppe Lanno come musicista. Il videomaker palermitano di stanza a Bologna pubblica tre singoli, estesi nei rispettivi video. Dopo "Caldo" e "Per sempre", indie-eye presenta in anteprima esclusiva il video de "La materia oscura".

Stock Footage: videoclip senza budget?

Dopo la storia degli archivi Prelinger, esaminiamo un caso particolare nell'utilizzo di stock footage per la realizzazione di videoclip, quello dello sfruttamento creative commons di cortometraggi. Il caso più recente è relativo agli ottimi Linda Collins con il video di Kid #1

INDIE-EYE SU YOUTUBE

TOP NEWS

The Fall – Imperial Wax Solvent – il doppio vinile limitato esce ad ottobre

Imperial Wax Solvent è lo splendido album dei The Fall pubblicato nel 2008. Cherry Red lo ripubblica in doppio vinile, includendo la versione scartata dal mix conclusivo. Imperdibile

ECONTENT AWARD 2015