lunedì, Settembre 28, 2020

Flora & Fauna – s/t

La Ice for Everyone di proprietà degli Zen Circus è solita produrre album di debutto, ma per questo pezzettino di storia italiana si sono addirittura permessi di ristampare un disco di quindici anni fa, che come tale però non suona. I livornesi Flora & Fauna rispolverano il loro debutto del 1998, un po’ per rendere dovuta giustizia a quell’episodio, dimostrare l’a-temporalità del post rock di matrice Fugaziana e mostrare che si è sempre vivi a più di vent’anni dalla formazione. Se la moda dei Novanta sta cominciando a prendere piede, il rock tagliente in stile Steve Albini ancora non molla la presa, e la sua lucidità, pulizia del suono, le sue variazioni geometriche non lasciano l’ascoltatore inosservato. Aggiungeteci l’azzardo di voler cantare in italiano, adesso sdoganato e preso come obbligo ma ai tempi segno di provincialismo e di vergogna per l’implicita e sottintesa inferiorità del nostro Paese. Il Teatro degli Orrori ha costruito sopra questo azzardo il segreto del loro successo, i Flora & Fauna più modestamente ne fanno la ragione di vita del loro gruppo. I giovani virgulti del basso sventrato e delle batterie simil punk rock potranno benissimo assimilare la lezione di giorni, sperando che la matrice emo-core venga estirpata per tornare alla purezza della parola e del suono avulsa dal sentimento. Sperando che possano imparare a sperimentare ascoltando la conclusiva cantilena e a strutturare canzoni devastanti come materia 3. Non si sente comunque alcun sentimento di rivalsa verso il nuovo che ha preso a piene mani anche da loro. Un mare di modestia e di onestà, come se fossero ancora un valore, come se non fossero passati più di vent’anni.

Elia Billero
Elia Billero
Elia Billero vive vicino Pisa, è laureato in Scienze Politiche (indirizzo Comunicazione Media e Giornalismo), scrive di dischi e concerti per Indie-eye e gestisce altri siti.

ARTICOLI SIMILI

INDIE-EYE SHOWREEL

i più visti

VIDEOCLIP

Nick Cave & The Bad Seeds – Higgs Boson Blues: il video diretto da Iain Forsyth & Jane Pollard

Nuovo video per Nick Cave & The Bad Seeds, Higgs Boson Blues diretto da Iain & Jane

The Jesus And Mary Chain: Crocifissi allo schermo

Il 31 agosto del 1987 usciva "Darklands", il secondo album di The Jesus And Mary Chain. A 33 anni di distanza il rifiuto e l'adesione nei confronti degli schermi, è ancora una rivelazione

Field Music – The Noisy Days Are Over: il singolo e il video

The Noisy Days Are Over il video e il singolo dei Field Music anticipa "Commontime", il nuovo album della band di sunderland

Olga Bell – ATA, il videoclip di Baku Hashimoto

ATA, il video di Olga Bell diretto da Baku Hashimoto

Seeyousound 2020 – “Soundies”, il videoclip interpreta la parte migliore di Internet: Intervista ad Alessandro Battaglini

"Soundies" è la sezione dedicata ai videoclip del Seeyousound di Torino. Ne abbiamo parlato con Alessandro Battaglini, curatore.

INDIE-EYE SU YOUTUBE

TOP NEWS

IRuna – Fuori Tempo, il videoclip di Maurizio Montesi

Fuori Tempo, la contagiosa danza di IRuna per le strade di Roma nel bel video di Maurizio Montesi.

The Fall – Imperial Wax Solvent – il doppio vinile limitato esce ad ottobre

Imperial Wax Solvent è lo splendido album dei The Fall pubblicato nel 2008. Cherry Red lo ripubblica in doppio vinile, includendo la versione scartata dal mix conclusivo. Imperdibile

Iggy And The Stooges – “You think you’re bad, Man?” – Cinque live inediti. Il box da collezione

"You think you're bad, Man?" è il nuovo box da collezione con 5 cd che include cinque live inediti di Iggy and The Stooges del periodo "Raw Power"

Dj Gengis, Un’altra Brasca: il videoclip d’animazione di Racoon Studio

Racoon Studio realizza il nuovo video d'animazione per Dj Gengis

Bon Iver – AUATC, il videoclip di Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson

Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson, premiatissimi art director per Bon Iver, realizzano il nuovo video per AUATC a fini benefici.

ECONTENT AWARD 2015