giovedì, Aprile 18, 2024

Tv Buddhas – Dying at the Party (Trost, 2010)

Ci eravamo lasciati nemmeno cinque mesi fa con un Ep (qui recensito) veloce, in presa diretta e di bassa qualità e ora i Tv Buddhas si concedono il vero esordio come Dio comanda con questo Dying at the Party. Queste nove tracce non smentiscono il tributo monumentale verso quel rock ignorante e coi controcazzi che rese mitici Iggy Pop e gli MC5, in compenso aprono le porte in modo più netto a un’altra era musicale significativa, quella del punk rock pre-1980, quando ancora non si gareggiava a chi reggeva quanti più bpm possibili. I Tv Buddhas sono cresciuti, la qualità delle canzoni è migliorata, sia in termini di composizione che di registrazione; purtroppo è andata persa anche quella naiveté che rendeva urgente e non troppo calcolato il primo disco, quella noncuranza con la quale decisero di utilizzare per l’incisione non uno studio professionale ma un registratore su cassette di trent’anni fa. Per togliere quell’alone di innocenza stampato nella mia mente mi sono necessari più e più ascolti; per accettare questa nuova versione di Let Me Sleep simil-Police di Outlandos d’Amour non ne basterebbero duemila. Le restanti tracce sono più variegate, dal lento blues piacione di Long Way Down e No Edge at All alla Ramonesiana fin dal titolo I Don’t Belong in This World per concludere con la sferzata It Doesn’t Feel Good. Ancora una volta i pezzi sono trainati da temi come la ricerca del successo, preferibilmente come rockstars, e da quel rapporto conflittuale con la Tv, attraente mezzo per la popolarità ma anche nociva strada verso l’apatia mentale, il tutto condito da sane turbe adolescenziali. Le aspettative si confermano nella sostanza, ma la forma accidentalmente si adagia su standard non affini al gruppo. Amaro in bocca.

Tv Buddhas su myspace

Elia Billero
Elia Billero
Elia Billero vive vicino Pisa, è laureato in Scienze Politiche (indirizzo Comunicazione Media e Giornalismo), scrive di dischi e concerti per Indie-eye e gestisce altri siti.

ARTICOLI SIMILI

GLOAM SESSION

spot_img

CINEMA UCRAINO

spot_img

INDIE-EYE SHOWREEL

spot_img

i più visti

VIDEOCLIP

INDIE-EYE SU YOUTUBE

spot_img

TOP NEWS

ECONTENT AWARD 2015

spot_img