mercoledì, Novembre 25, 2020
Home Fotografia

Fotografia

100 persone per cento viaggi, un concorso fotografico

Un concorso mostra fotografica che avrà luogo alla casa della creatività a firenze e presso il Café “Tabi Chabako” a Tokyo; promossa da Tokaghe, tutti i dettagli per partecipare...

Mono – il foto-set @ circolo magnolia 4-3-2010

Francesca Pontiggia fotografa i MONO in occasione del loro concerto milanese al circolo magnolia il 4-3-2010.

Mùm – Foto-set @ Milano (Forum Assago – 29 novembre 2009)

Francesca Pontiggia fotografa per Indie-eye.it i Mùm

Giorgio Canali & Rossofuoco foto-set @ Milano (Casa 139 – 24 novembre 2009)

Francesca Pontiggia fotografa per Indie-eye.it il recente concerto di Giorgio Canali alla casa 139 di Milano

Mark Eitzel – foto-set @ Milano (2roads House Concert – 17-10-2009)

Mark Eitzel ex American Music Club in un set fotografico di Francesca Pontiggia realizzato durante il concerto di milano del 17 ottobre

Regina Spektor, il foto set @ Villa Arconati – Milano

Francesca Pontiggia ha fotografato per noi il concerto di Regina Spektor a Villa Arconati; di seguito il foto-set completo...

Appino degli Zen Circus – foto set @ +Tost Che Niente

Foto Set del concerto di Appino degli Zen Circus catturato da Francesca Pontiggia durante l'esibizione al festival + Tost Che Niente di Forlì.

4 Fiori per Zoe – foto set @ +Tost Che Niente

Foto set realizzato da Francesca Pontiggia in occasione del live di 4 Fiori per Zoe a “+ tost che niente” , il festival Forlivese giunto alla sua seconda edizione

Marissa Nadler – foto set @ La casa 139

Marissa Nadler fotografata da Francesca Pontiggia durante il recente concerto presso la casa 139 dove la songwriter Americana ha presentato i brani del suo ultimo album

Matmos – foto set @ Express Festival

Proseguiamo con i foto-set prodotti da Indie-eye network in collaborazione con Electric Priest e realizzati nel corso dell’appena concluso Express Festival a Bologna. E’ il turno MATMOS, foto set realizzato da Valentina Murgolo

Marissa Nadler, Folk Renditions vol. 4 – Will you still love me tomorrow, Trouble,

marissa_nadler_folk_renditions_4Quarto e ultimo volume dedicato alle Folk Renditions eseguite da Marissa Nadler; Indie-eye.it in collaborazione con Kemado Records e Prom-o-rama h pubblicato una serie di contenuti speciali in queste settimane, chiudiamo la raccolta di Cover incisa da Marissa Nadler in versione per lo più casalinga con Trouble, di Cat Stevens e Will You still love me tomorrow di King/goffen. Nel player integrato con le Folk Renditions vol 4. di Marissa Nadler è possibile ascoltare e guardare tutti i contenuti pubblicati sino ad ora. Le Foto-cover delle 4 Folk Renditions sono di Francesca Pontiggia. Vi ricordiamo che nei prossimi giorni sarà pubblicata un'intervista video in esclusiva, rilasciata da Marissa Nadler a Fabio Pozzi, Francesca Pontiggia e Alfonso Mastrantonio, che in questo momento è in fase di montaggio e post-produzione, stay tuned!!

PTV – foto set @ Express Festival

PTV, poseguono i foto-set dall'Express Festival

videoclip news

Becky Hill – Space: il video sull’isolamento diretto da Carly Cussen

Space, prima ancora di un'elegia visuale sul distanziamento sociale è anche una piccola metanarrazione sulle condizioni di un set, ridotto a scheletro vuoto, teatro sfondato senza più la capacità di riempire di senso corpi e spazio con la forza unificatrice del green screen. La distanza ci rende più "reali"?

Millie Turner – Eye Of The Storm: il videoclip di Hannah Berry George

Il corpo è un sensore ancora attivo nell'era della smaterializzazione. Anche se ricombinato in uno spazio digitale, non vuole morire. Il video di Hannah Berry George per Millie Turner: Eye Of The Storm

TV Priest – Decoration: il videoclip di Joe Wheatley

I TV Priest firmano con SUB POP e realizzano il secondo singolo dal loro imminente debutto, veicolandolo con un video diretto da Joe Wheatley

Kevin Godley – Expecting a Message: l’urlo, il corpo e il network

Kevin Godley torna con uno straordinario video che ancora una volta, come negli anni novanta, anticipa il nostro modo di vedere. Uno dei video più belli dell'anno