domenica, Ottobre 25, 2020

Bugo ft. Ermal Meta – Mi Manca. L’intervista a Eros Galbiati e Sara Barbara, regista e produttrice del videoclip

"Mi Manca" è il nuovo videoclip di Bugo con la partecipazione di Ermal Meta. Iinterpretato da un'intensa Ambra Angiolini, ha raggiunto quasi due milioni di visualizzazioni. Lo ha prodotto Sara Barbara per d’ARIA e diretto Eros Galbiati, attore, regista e fotografo di talento. Li abbiamo intervistati entrambi per conoscere le fasi di realizzazione del video

Bugo feat. Ermal Meta – Mi Manca – il videoclip con Ambra Angiolini, diretto da Eros Galbiati

 

Eros Galbiati, tra cinema e fotografia

Tra i suoi numerosi impegni televisivi e la carriera come attore cinematografico, Eros Galbiati ha girato un buon numero di cortometraggi e si è innamorato della fotografia analogica.
Ha più volte definito il suo interesse per le istantanee e per la Polaroid in termini tattili. Le istantanee puoi “toccarle”, ma come ci insegnava Linda McCartney, includono la vertigine della perdita, ovvero quella natura chimica intrinseca che improvvisamente trasforma i colori, cancella i contorni e confonde soggetti e sfondo come i capricci della memoria.
I videoclip che Eros ha realizzato, anche quando hanno una struttura più complessa, tengono al centro l’aura che si trattiene nei foto-ritratti istantanei.
In questo senso, “Mi Manca”, sintetizza questo spazio privato con il processo identitario che si verifica tra camera e improvvisazione attoriale. Ambra Angiolini, intensissima, collabora in fondo alla scrittura del video, incorporando nel volto tutti gli scarti, le mancanze e le differenze, in quel passaggio inverso dall’età adulta ad un’infanzia perduta.

Prodotto da Sara Barbara per d’ARIA con la partecipazione della stessa Ambra Angiolini, “Mi Manca” è uno dei videoclip più potenti della stagione.

Abbiamo intervistato Eros Galbiati e Sara Barbara per scoprire alcuni segreti di lavorazione

“Mi Manca” – L’intervista a Eros Galbiati e a Sara Barbara sulla lavorazione del video per Bugo

Eros aveva già realizzato il videoclip di “Sincero” per il nuovo album di Bugo. Per “Mi Manca” come si è stabilita la connessione e la collaborazione con d’ARIA?

Sara Barbara: Avevamo già lavorato insieme per un video della Scapigliatura, band indie molto interessante sempre rappresentata da Mescal, per “Rincontrarsi un giorno a Milano” ft Arisa; per poi collaborare nuovamente su “Sincero”.

Eros Galbiati: Si, il video di “Rincontrarsi un giorno a milano” è molto particolare e a suo modo complesso. Sono molto affezionato a quel lavoro.

Eros, nella tua carriera di attore e regista il videoclip occupa una parte circoscritta. Dalla clip per i Gemelli DiVersi fino alle ultime due realizzate per Bugo mi sembra ci sia un’interessante mutazione di prospettive. Molto più legati al racconto cinematografico i tuoi primi video, mentre “Sincero” e in particolare “Mi manca” sono intensi ritratti intimi che si avvicinano al corpo e al volto dell’attore. Si tratta di un indirizzo voluto e preciso che avrà un seguito?

Eros Galbiati: Vengo dal cinema, amo raccontare storie ed è quello che mi piacerebbe riportare in ogni video che faccio. A volte, per esigenza di etichetta o per volontà dell’artista, funziona di più una narrativa concettuale. A me interessa che l’artista si senta ben rappresentato nella scelta del suo video, anche se a volte si discosta da una mia idea iniziale.

In che modo è stata coinvolta Ambra Angiolini nel progetto?

Eros Galbiati: Ambra conosce sia Bugo che Ermal Meta. Ci teneva a partecipare al progetto ed è stata coinvolta da Mescal, l’etichetta.

Come è stato discusso con Bugo prima della realizzazione?

Eros Galbiati: Bugo voleva un video semplice, con un’importante interpretazione del testo. Abbiamo discusso di varie opzioni, e questa è stata quella che abbiamo poi deciso di realizzare.

Sara Barbara: Il processo creativo che ha preceduto il video è stato molto interessante grazie all’ottima sintonia e fiducia che si è creata tra Bugo, Eros, Mescal e noi. Ci sono state varie proposte creative che hanno condotto a quella che effettivamente abbiamo realizzato.

Trovo che “Mi Manca” sia un video sorprendente in virtù della sua semplicità. Lavora su moltissimi livelli in termini di linguaggio e scrittura, immagine, intensità, rapporto tra liriche e ritratto. Tra questi livelli, risuona in modo molto forte la vicinanza ai giorni dell’isolamento forzato che stiamo vivendo, dove ciò che manca sono l’istante e il gesto. Che cosa ne pensate?

Sara Barbara: Il livello di lettura su cui ci siamo soffermati è stato la nostalgia dell’adulto nei confronti di tutte quelle piccole azioni che si compiono da bambino e che danno gioia in quanto uniche e speciali nella loro semplicità; trovo che il collegamento con il periodo di lockdown possa essere il medesimo.

Eros Galbiati: Non è una lettura che abbiamo tenuto in considerazione, ma ci sta la sua riflessione. Io ho voluto parlare di un isolamento quasi ancestrale dell’adulto nella vita dell’adulto, che a prescindere da quanto successo si ha, spesso stride con la libertà di una età più leggera e ormai passata.

Ambra Angiolini è a mio avviso una delle attrici più istintive del cinema italiano contemporaneo e per questo più vicina all’aura dell’immagine cinematografica. Nel video di “Mi Manca” ci sono frammenti di commozione molto intensi; come si è preparata per le riprese, considerata la riduzione minimale della scrittura?

Eros Galbiati: Quello che si vede è frutto di un momento di fiducia e determinazione dell’attore. È un processo creativo che conosco bene sia come interprete che come regista. In questo caso, ha funzionato.

Sara Barbara: Non conosco il modo in cui si è preparata ma sicuramente sul set si vedeva una connessione tra il testo della canzone e l’emotività di Ambra. Devo dire che un valore aggiunto è stato dato anche dalla direzione di Eros che ha lavorato benissimo con l’attrice.

Rispetto a “Sincero”, nonostante la cornice dello studio sia molto simile, c’è una dimensione maggiormente legata all’istante e alla ricerca di una certa flagranza. Potete raccontarci come siete riusciti ad avvicinarvi a questo livello di intimità?

Eros Galbiati: “Sincero” era un video di forte concept. Un video più tecnico e grafico. “Mi manca” è privo di scenografia e punta tutto sull’interpretazione.

Sara Barbara: Si, credo che l’eliminazione totale di scenografia, props e sovrastrutture in “Mi manca” abbia posto tutta l’attenzione sull’interpretazione e sull’emozione.

Il lavoro sul volto di Ambra è molto bello e tende a coglierne la verità. Ci ha ricordato in parte quello fatto da Michael Stipe e Dominic DeJoseph sul volto della Dunst, per il video di “We All Go Back To Where We Belong”. Il risultato in realtà si discosta molto. È un riferimento di cui avete tenuto conto?

Sara Barbara: Certo, è una referenza molto bella che abbiamo considerato.

Eros Galbiati: E’ ovviamente una referenza che ci siamo scambiati in fase creativa, anche se credo che il risultato sia differente.

“Sincero” e “Mi Manca” mi sembra che abbiano in comune una dimensione confessionale. Una meditazione intima sui propri desideri e le proprie speranze. Sul passato e sulle proprie mancanze. Non solo perché le liriche di Bugo suggeriscono questa dimensione, ma perché i video stessi mi pare sfruttino l’icona dei personaggi (Morgan, Bugo stesso, Ambra) assottigliando la distanza tra maschera e ritratto interiore. Cosa ne pensate?

Eros Galbiati: Trovo che entrambi i pezzi e i video abbiano una narrazione riflessiva e romantica, coperta da un velo di gioco e malinconia.

Sara Barbara: Penso sia vero, conservare un po’ di verità e personalità dei talenti coinvolti ha accorciato le distanze con il pubblico e ha permesso di dare più emozionalità e intimità ai video.

Eros, oltre alla dimensione ritrattistica del video, anche il taglio e le scelte di montaggio determinano un’estetica quasi impressionista, molto vicina a quella della fotografia istantanea. Ami molto le polaroid come supporto creativo, grazie anche ad un progetto artistico che hai curato. C’è qualcosa di quel progetto che hai portato anche nel video di “Mi Manca”?

Eros Galbiati: Ho portato la semplicità e l’imperfezione del supporto analogico, che amo molto.

d’ARIA ed Eros Galbiati torneranno a collaborare insieme?

Sara Barbara: Certo, al più presto!

Eros Galbiati: Assolutamente, stiamo portando avanti nuovi progetti

Michele Faggi
Michele Faggi
Michele Faggi è un videomaker e un Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana. Si occupa da anni di formazione e content management. È un esperto di storia del videoclip ed è un critico cinematografico regolarmente iscritto al SNCCI. Scrive anche di musica e colonne sonore. Ha pubblicato volumi su cinema e new media.

ARTICOLI SIMILI

Regia
Produzione
Interpretazione
Concept e art direction

INDIE-EYE SHOWREEL

i più visti

VIDEOCLIP

River of Dirt – di Joana Linda, il video per Marissa Nadler

La portoghese Joana Linda ha realizzato molti dei video di Marissa Nadler tra cui il bellissimo Mexican Summer interpretato da Ana Moreira

Phuture Doom – Black Acid Reign: il video di Marc Rienzo

Phuture Doom. Black Acid Reign il nuovo video diretto da Marc Rienzo

GIovanni Truppi: il videoclip live prodotto da Indie-eye

Giovanni Truppi, l'esplosivo video live filmato alla Festa della Musica di Chianciano Terme nel 2015 e prodotto da Indie-eye.it

Mac DeMarco – Passing Out Pieces: il video di Pierce McGarry

Mac DeMarco, il nuovo video è Passing Out Pieces. Lo dirige Pierce McGarry

La Band del Brasiliano, il nuovo album e il video de La Donna dei Miei Guai

Esce per la storica Cinedelic il nuovo album de "La Band del Brasiliano", brani inediti, alcune reinterpretazioni e un videoclip...

INDIE-EYE SU YOUTUBE

TOP NEWS

IRuna – Fuori Tempo, il videoclip di Maurizio Montesi

Fuori Tempo, la contagiosa danza di IRuna per le strade di Roma nel bel video di Maurizio Montesi.

The Fall – Imperial Wax Solvent – il doppio vinile limitato esce ad ottobre

Imperial Wax Solvent è lo splendido album dei The Fall pubblicato nel 2008. Cherry Red lo ripubblica in doppio vinile, includendo la versione scartata dal mix conclusivo. Imperdibile

Iggy And The Stooges – “You think you’re bad, Man?” – Cinque live inediti. Il box da collezione

"You think you're bad, Man?" è il nuovo box da collezione con 5 cd che include cinque live inediti di Iggy and The Stooges del periodo "Raw Power"

Dj Gengis, Un’altra Brasca: il videoclip d’animazione di Racoon Studio

Racoon Studio realizza il nuovo video d'animazione per Dj Gengis

Bon Iver – AUATC, il videoclip di Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson

Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson, premiatissimi art director per Bon Iver, realizzano il nuovo video per AUATC a fini benefici.

ECONTENT AWARD 2015