Indie-eye – VIDEOCLIP – Testata Giornalistica di Musica & Immagini

Tornano Ninni Morgia e Silvia Kastel con il progetto Control Unit, dopo l'improvvisazione, un'anima più rock e un video montato dalla stessa Silvia, che lo racconta ai lettori di indie-eye 

Di

Tornano i Control Unit, il progetto di Ninni Morgia e Silvia Kastel, già ospiti di indie-eye con questa video intervista. Tornano con un singolo e un video intitolato “Bloody Language” che, come ci ha detto la stessa Silvia “rappresenta una nuova fase per i Control Unit, dopo aver esplorato varie forme di improvvisazione e sperimentato con dinamiche e timbriche tra le piu varie, stiamo componendo i brani riavvicinandoci alla tradizione del rock n roll in tutte le su sfaccettature (psichedelia, industrial, punk, no wave…)

Una prima pubblicazione sarà costituita da un 7 pollici di tre brani, che uscirà il prossimo aprile su Backwards. Il video, realizzato da Silvia Kastel con tecnica found footage, è “tratto da Capricci di Carmelo Bene” e come ci ha detto Silvia, nasce dalla passione che lei e Ninni hanno per il Cinema di Carmelo Bene “amiamo tutti i suoi film, libri, interviste… in particolare, abbiamo scelto “Capricci” perche’ le immagini si adattavano bene alla nostra musica: c’e’ del surrealismo, fuoco, esplosioni, strane sequenze di eventi, forti maschere ed espressioni facciali, ironia e disperazione. Abbiamo gia’ utilizzato le immagini del film ai nostri concerti ultimamente e credo che abbiano funzionato molto bene con la musica, anche in una situazione live

Control Unit
s/t

Backwards, 2014 | psichedelia |industrial | punk | no wave

 

Michele Faggi

Michele Faggi

Michele Faggi è un videomaker e un Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana. Si occupa da anni di formazione e content management. È un esperto di storia del videoclip ed è un critico cinematografico regolarmente iscritto al SNCCI. Scrive anche di musica e colonne sonore. Ha pubblicato volumi su cinema e new media.