giovedì, Febbraio 29, 2024

Il Bestiario – Dzom live @ Gloam Session #6

Il Bestiario, straordinaria formazione modulare italiana, sospesa tra world music, impro e avant jazz, ospite del sesto numero delle Gloam Session. I video live girati nelle ultime ore del crepuscolo e immersi in scenari naturali, prodotti da Stand Alone Complex e presentati in esclusiva su indie-eye videoclip. Guarda il video live di DZOM

Il Bestiario, formazione modulare coordinata e guidata da Francesco Massaro, è ospite del nuovo numero di Gloam Session, i video live prodotti dal collettivo Stand Alone Complex e filmati rigorosamente con il “Dogma” delle sole luci naturali del crepuscolo.
Dzom è un brano scritto appositamente per questo episodio, presentato in esclusiva su Indie-eye.
Ispirato ad una figura mitologica africana – dice Massaro – un mostro a tre teste, la ricerca si focalizza sul contrappunto spontaneo di certe musiche etniche, come per esempio i canti polifonici degli Inuit o dei Pigmei, ma anche la drone music e le istanze dell’avant jazz. Ne scaturisce un pezzo onirico, danzante e sospeso al contempo. Complice la temperatura e il luogo utilizzato per le riprese, ovvero la dismessa base missilistica tra Castellaneta e Laterza, in provincia di Taranto, posta su un altopiano che offre la visuale dell’arco jonico da Taranto alle prime propaggini della Calabria. In questo contesto, Il Bestiario ha cercato un suono che interroga l’istinto e la terra, trovando punti di congiunzione con il
celeste
.”

Il Bestiario come formazione è nata nel 2015. All’attivo ha un’importante attività live, ma anche numerose produzioni multiformi, tra cui tre album, lavori multimediali, un libro, dove si sono avvicendati artisti di varia provenienza disciplinare ed artistica, tra poeti, pittori e videoartisti.
L’attuale line-up è costituita da un trio acustico costituito da Adolfo La Volpe (Corde), Michele Ciccimarra (percussioni) e ovviamente Francesco Massaro al sassofono baritono. I mondi sonori, oltre a quelli della world music, dell’impro e dell’avant jazz, sfiorano territori apolidi che passano dal folk a forme di musica visionaria e cosmica fuori dalle ordinarie etichette.

Il video numero 6 delle Gloam Session dedicato a “Il Bestiario” è stato diretto da Antonio Stea, con il sound engineer di Gianvito Novielli e la produzione esecutiva di Stand Alone Complex. Il video è stato girato tra Castellaneta e Laterza (TA) l’undici Marzo 2023

Puoi consultare i profili web degli artisti da questa parte:
Il Bestiario
Antonio Stea
Gianvito Novielli
SAC Recordings

Le foto promozionali incluse nell’articolo e in cover sono di Anna Squicciarini (Japanorama)

Redazione IE
Redazione IE
Per contattare la redazione di Indie-eye scrivi a info@indie-eye.it || per l'invio di comunicati stampa devi scrivere a cs@indie-eye.it

ARTICOLI SIMILI

Voto

IN SINTESI

Il Bestiario, straordinaria formazione modulare italiana, sospesa tra world music, impro e avant jazz, ospite del sesto numero delle Gloam Session. I video live girati nelle ultime ore del crepuscolo e immersi in scenari naturali, prodotti da Stand Alone Complex e presentati in esclusiva su indie-eye videoclip. Guarda il video live di DZOM

GLOAM SESSION

spot_img

CINEMA UCRAINO

spot_img

INDIE-EYE SHOWREEL

spot_img

i più visti

VIDEOCLIP

INDIE-EYE SU YOUTUBE

spot_img

TOP NEWS

ECONTENT AWARD 2015

spot_img
Il Bestiario, straordinaria formazione modulare italiana, sospesa tra world music, impro e avant jazz, ospite del sesto numero delle Gloam Session. I video live girati nelle ultime ore del crepuscolo e immersi in scenari naturali, prodotti da Stand Alone Complex e presentati in esclusiva su indie-eye videoclip. Guarda il video live di DZOMIl Bestiario - Dzom live @ Gloam Session #6