Indie-eye – VIDEOCLIP – Testata Giornalistica di Musica & Immagini

Il Lucca Summer Festival si accinge a bissare l'impatto positivo su tutta la Toscana raggiunto con l'edizione dedicata al ventennale. Dopo The Rolling Stones sotto le mura storiche della città, la medesima location "outdoor" sarà utilizzata per il visionario show di Roger Waters, Us + Them. Ma non è tutto, in cartellone numerosi artisti, tra innovazione e tradizione, popolarità e sperimentazione. Dal set avveniristico dei Gorillaz al classic rock di Ringo Starr, dalla cerimonia laica e collettiva di Nick Cave alla cool night con Norah Jones e Marcus Miller fino al prog rock rivisto e corretto dei nuovi King Crimson. Vi anticipiamo tutto il festival, concerto dopo concerto, raccontandovi cosa è possibile aspettarsi da tutti gli show organizzati dalla D'Alessandro e Galli.  

Di

Comincia con il botto il prossimo 23 giugno il Lucca Summer Festival, uno dei contenitori musicali più vivi del paese e sicuramente il più importante della Toscana, giunto al suo ventunesimo anno di vita.

Dopo un ventennale memorabile, celebrato nel 2017 con il grande concerto dei The Rolling Stones, la D’Alessandro e Galli ha messo insieme un programma eclettico e ricco di sorprese per la 21/ma edizione del festival, che ai grandi nomi internazionali e nazionali affianca scelte di altissimo livello qualitativo, capaci di unire popolarità e ricerca, Storia del Rock e innovazione, basta pensare agli show di Gary Clark Jr., Marcus Miller, ai live avveniristici di Gorillaz e Roger Waters, al classic rock di Ringo Starr e dei The Hollywood Vampire e a quello rituale di Nick Cave con i suoi Bad Seeds, oltre al tour Europeo dei King Crimson con una formazione rinnovata e potenziata e ai numerosi e popolarissimi artisti italiani in cartellone, da Gianni Morandi a Caparezza, passando per le nuove tendenze della trap rappresentate dal gettonatissimo “Sfera ebbasta”

Vediamo insieme tutti gli appuntamenti del Lucca Summer Festival, data per data.

“Queens of the stone age”, 23 Giugno al Lucca Summer Festival, introdotti dagli opening acts di Rival Sons – CRX.

La band di Josh Homme arriva in Piazza Napoleone a Lucca con i brani del recente “Villains”, candidato ai Grammy come disco d’oro e nominato da alcune testate internazionali tra i cinquanta migliori dell’anno. Dedicato all’alter nego negativo di cui tutti noi abbiamo bisogno, ovvero la nostra parte oscura, l’album è prodotto da Mark Rankin e mixato da Alan Moulder con un artwork dell’inconfondibile Boneface, già con i Queens al tempo di “….Like clockwork” e allora promettente illustratore pop che attingeva a piene mani dalla Junk Culture. La band di Homme si presenterà sul palco Toscano con la line-up dell’ultimo album che include Troy Van Leeuwen alla chitarra e l’ex batterista dei Mars Volta, Jon Theodore, il cui drumming alimenterà quel groovey sound che caratterizza lo stoner rock dei QOTSA. “Villains” ha un suono tra il Bowie di Diamond Dogs, l’Iggy Pop fine settanta e la sporcizia “southern” del Boogie Rock settantiano, alternata allo spirito più “rolling” dei Golden Earring di “Radar Love”. Tutti aspetti che caratterizzeranno lo spirito della data Lucchese dei QOTSA, tra divertimento, sudore e rock ad altissimo potenziale.

Acquista i Biglietti per il concerto dei QOTSA al Lucca Summer Festival da questa parte

Il festival prosegue con il primo asso nella manica tutto italiano. Il Prisoner 709 tour di Caparezza sarà ospitato in Piazza Napoleone Mercoledi 27 Giugno.

Uno degli show italiani più affollati di sempre, con 20 sold out da Nord a Sud e nuovamente in viaggio con una serie di date estive che partono proprio dalla città toscana. Lo show del rapper pugliese è diviso in due parti, la prima dedicata al nuovo “Prisoner 709”, dove la scena si arricchisce di elementi coreografici, ballerini, e un approccio quasi da musical rap, offrendo quindi uno spettacolo a 360 gradi. La seconda con un impatto più tradizionale, mentre Caparezza cerca l’interazione diretta con il pubblico attraverso i brani più noti tra quelli composti da Michele Salvemini.

Acquista i biglietti per il concerto di Caparezza al Lucca Summer Festival

Il primo luglio Il Lucca Summer propone il concerto di $fera €bbasta.

Il trap king della musica italiana porterà sul palco il suo nuovo show dopo il successo di “rockstar tour 2018”, legato al doppio disco platino di FIMI. Come per Caparezza, il Lucca Summer inaugura le date estive dello “Sfera Ebbasta RockStar summer tour 2018”, dove il giovane rapper di Cinisello Balsamo al secolo Gionata Boschetti dialogherà serratamente con il suo pubblico attraverso una richissima scaletta che passerà al frullatore l’intera discografia, selezionandone quasi venti episodi, tra cui recentissimi successi come “Cupido” e “Ricchi per sempre” e la tracklist di “Rockstar”, che tra gli ospiti, può contare sulla prestigiosa presenza di Quavo dei Migos.

Acquista il biglietto per il concerto di $fera €bbasta al Lucca Summer Festival

Il 7 Luglio al Lucca Summer arrivano The Hollywood Vampires, il supergruppo guidato da Alice Cooper e coadiuvato da Johnny Depp e dal chitarrista leader degli Aerosmith Joe Perry.

La “all star band” presenterà sul palco del festival i brani dal loro album omonimo insieme a cover di classici del rock che omaggiano gli Spirit, gli stessi Aerosmith, Alice Cooper stesso ovviamente, The Doors, T-Rex, David Bowie, Fleetwood Mac e molti altri. Elettrici e coinvolgenti i “vampiri” del rock punteranno all’anthem rock e a resuscitare lo spirito di quello anni settanta, omaggiando, come da “statuto”, gli eroi di quella stagione che sono morti per eccessi di vario tipo. Al loro repertorio e quindi a brani di sicuro impatto come “My Dead Drunk Friends” e “Raise the Dead” alterneranno classici provenienti da diverse tradizioni, come “Break on Through” dei The Doors e “Ace of Spades” dei Motorhead. Edonisti, etilici e divertenti assicureranno al pubblico toscano grande divertimento

Acquista il biglietto per il concerto di The Hollywood Vampires al Lucca Summer Festival

Ringo Starr and His All Starr Band sarà al Lucca Summer il prossimo 7 luglio nel contesto delle sue 21 date europee

La Band di Ringo Starr si presenterà al festival con una line-up che include Colin Hay e Graham Goudman dei 10CC, due new entry che si uniscono agli storici componenti della formazione, ovvero Steve Lukather, Gregg Rolie, Warren Ham e Gregg Bissonette. La setlist include oltre a bani di Ringo Star e dei 10cc, cover di Carl Perkins, Willie Bobo, Rosanna dei Toto, giustificata ovviamente dalla presenza del loro batterista, Steve Lukather, “Boys” delle Shirelles, numerose cover dei The Beatles tra cui “Don’t pass me by” e “Yellow Submarine”, una versione incendiaria di “You’re sixteen” di Johnny Burnette e molte altre sorprese.

Acquista il biglietto per il concerto di Ringo Starr and His All Starr Band al Lucca Summer Festival

La D’Alessandro e Galli è decisa a bissare il successo e l’impatto economico sull’intera Toscana che l’edizione 2017 ha rappresentato con lo show di Roger Waters

Relativamente all’impatto economico dell’edizione 2017 del Lucca Summer Festival sull’intera regione Toscana avevamo proposto un documento ufficiale che sintetizzava uno studio dell’università di Pisa. Us + Them, lo show di Roger Waters in programma il prossimo 11 luglio proporrà la stessa location utilizzata per il concerto degli Stones, quella delle mura storiche della città di Lucca. Un primato che si inserisce direttamente nella storia degli stessi show di Roger Waters se consideriamo che lo spettacolo è andato in scena in versione “outdoor” solamente a Città Del Messico e ovviamente durante le esibizioni  al Desert Trip Festival, ormai parte della leggenda

La scenografia principale dello show riproduce l’artwork di Animals dei Pink Floyd, ovvero lo scenario della Battersea Power Station londinese. Tour avveniristico e transmediale che ha origini ovviamente lontane, basta pensare a come lo stesso esordio solista del nostro, “The Pros and Cons of Hitch Hicking”, fosse concepito come un “oggetto” tra immagine e musica. Dal punto di vista musicale lo spettacolo include brani tratti dal repertorio dei Pink Floyd (The Dark Side of The Moon, The Wall, Animals, Wish You Were Here) oltre a quello solista, fino al recente “Is This the Life We Really Want?”. Siamo curiosi e ansiosi di vedere quanto e come l’esperienza immersiva che Waters ha concepito, riesca a sposarsi con una location non convenzionale e suggestiva come quella lucchese, aprendo un magnifico spazio virtuale tra Storia e Futuro, morfologia della città e immaginario.

Acquista il biglietto per Roger Waters “Us + them” tour al Lucca Summer Festival

Tra party dancefloor e un’idea innovativa di set live, arrivano i Gorillaz al Lucca Summer per l’unica data italiana il 12 luglio

Data unica italiana quella dei Gorillaz al Lucca Summer Festival, a conferma della qualità di una kermesse che da più di venti anni propone il meglio della musica internazionale. La band “virtuale” costituita da Damon Albarn e Jamie Hewlett, presenterà i brani di “Humanz”. Per uno show che durante le date internazionali ha sciorinato incredibili sorprese e guest star, da Graham Coxon a Noel Gallagher, fino al mitico Vince Staples e alle performance in collegamento video con artisti del calibro di D.R.A.M. e Kali Uchis, a conferma dello spirito avveniristico con cui i nostri affrontano la fisiologia di un live e la morfologia di un palco. Il contributo visuale non è affatto secondario nei loro show e questo include il contributo di artisti che hanno collaborato all’ultimo lavoro. Tra le proiezioni e le ardite digitalizzazioni, oltre ad alcuni footage dai loro videoclip ufficiali, potrebbero comparire i volti di Grace Jones e di Bobby Womack in un contesto virtuale che allargherà la percezione dello spazio fisico. Generi, stili e diverse generazioni in un meltin’ pot geniale. Let’s party.

Acquista il biglietto dei Gorillaz al Lucca Summer Festival

Terzo appuntamento italiano del Lucca Summer Festival, il 14 luglio con Max Pezzali, Nek e Francesco Renga

Più di trenta brani in scaletta per oltre 2 ore e mezza di musica dove Max, Nek e Renga passano senza soluzione di continuità attraverso le loro luminose carriere. Venticinque anni di storia che si rivolgono a più di una generazione. Non saranno ovviamente soli, ma verranno accompagnati da una band di 9 musicisti: Fulvio Arnoldi (chitarra e tastiere), Stefano Brandoni (chitarra), Davide Ferrario (chitarra e tastiere), Luciano Galloni (batteria), Ernesto Ghezzi (tastiere), Chicco Gussoni (chitarra), Enzo Messina (tastiere), Lorenzo Poli (basso), Dj Zak. Un rito collettivo che include “classici” come “Laura non c’è” (1997), “Sei un mito” (1993) o “Raccontami” (2001). Nel corso dei loro show i nostri propongono anche un medley acustico che include pezzi come Raccontami, Dimmi cos’è, “Una canzone d’amore”, “Ci sarai”, “ci sei tu”, “Eccoti”.

Acquista il biglietto per il concerto di Max, Nek e Renga al Lucca Summer Festival

La celebrazione laica di Nick Cave al Lucca Summer Festival, un rituale da non perdere

Nick Cave arriva al Lucca Summer il prossimo 17 luglio con i suoi Bad Seeds. A distanza di cinque anni la band dell’artista australiano torna sul palco del Lucca Summer Festival in uno dei momenti migliori della sua carriera, non solo per la pubblicazione di Skeleton Tree, l’ultimo, bellissimo album di Cave anticipato dal commuovente film diretto da Andrew Dominik, One More Time With Feeling, presentato nel 2016 alla Mostra del Cinema di Venezia. Gli ultimi show di Cave e dei Bad Seeds sono una vera e propria celebrazione, una messa laica che coinvolge il pubblico in un abbraccio esteso dalla platea al palco; un rituale da cui si esce profondamente mutati. Assolutamente da non perdere.

Acquista il biglietto di Nick Cave & The Bad Seeds al Lucca Summer Festival 2018

Lenny Kravitz e Gary Clark Jr. In un’unica serata due artisti formidabili tra hard funk e soul

Un doppio concerto straordinario quello di Lenny Kravitz e Gary Clark Jr. previsto per il 18 luglio al Lucca Summer Festival 2018. Kravitz anticiperà di pochi mesi l’uscita del suo nuovo Raise Vibration previsto per il prossimo 7 settembre e già anticipato dai singoli “Low” e “It’s Enough”, la prima delle due con un inedito cameo di Michael Jackson, registrato in studio poco prima della sua morte e mai pubblicato. Quella di Lucca sarà una delle tre occasioni italiane estive per vedere Lenny esibirsi dal vivo con i brani del nuovo, imminente lavoro. Ciò che sappiamo del suo undicesimo album prima di poterlo ammirare a Lucca è che sembra scaturito da un repertorio “sognato” da Kravitz in tutti questi anni, incluso il groove alla Curtis Mayfield che pompa attraverso “It’s enough” il primo estratto già pubblicato.

Non ci resta che aspettare il 18 luglio, quando sul palco ci sarà anche Gary Clark Jr. special guest di tutte le date italiane di Kravitz. Artefice di quella rinascita del “soul classico” di cui fanno parte anche artisti come Cody Chesnutt, rispetto al quale Gary Clark Jr. ha una formazione maggiormente blues e più vicina alla scuola di BB King. La tradizione che segue è quella di chitarristi texani come T-Bone Walker, Lightnin’ Hopkins, Freddie King, Clarence “Gatemouth” Brown, Albert Collins, Billy Gibbons and Jimmie e Stevie Ray Vaughan. Ha recentemente preso parte al Chuck Berry e al Fats Domino Tribute durante l’esibizione per i Grammy. L’ultimo album effettivo dell’artista afroamericano è Live North America del 2016, mentre recentemente è uscita una bella cover di “Come Together” dei Beatles incisa per la colonna sonora di Justice League e che si avvicina al sound di Lenny Kravitz. L’abbinamento è assolutamente incendiario.

Acquista il biglietto per il concerto di Lenny Kravitz + Gary Clark Jr. al Lucca Summer Festival 2018

Il pluripremiato James Taylor il 20 luglio al Lucca Summer, special Guest Bonnie Raitt

Sei Grammy e 100 milioni di dischi venduti in tutto il mondo oltre ad un’invidiata posizione nella Rock And Roll Hall of Fame. Il 20 luglio James Taylor arricchirà il cartellone del Lucca Summer Festival insieme ad un’amica e collega di lungo corso come Bonnie Raitt; contautrice di successo, attivista, 10 grammy awards e uno stile inconfondibile tra country, blues e “americana”. Insieme hanno collaborato moltissime volte e Taylor ripeterà con lei una formula che in alcuni concerti ha coinvolto anche Sheryl Crow. E sarà proprio la Raitt ad introdurre il set di Taylor con la sua slide guitar. Una dozzina di canzoni che oltre al suo repertorio potrebbero includere due commuoventi versioni di “Need You Tonight” degli INXS e “love me like a man” di Chris Smither. Il tutto per introdurre la delicatezza confidenziale di Taylor che suonerà molti dei suoi brani più famosi, accompagnato da una band d’eccezione tra cui il sax di Lou Marini che ci delizierà con alcuni “soft solos” in pezzi memorabili come “Don’t Let Me Be Lonely”.

Acquista il biglietto del concerto di James Taylor al Lucca Summer Festival

Gianni Morandi e l’amore. Il tour 2018 al Lucca Summer. 22 Luglio

Quaranta brani e più in scaletta per lo show di Gianni Morandi in programma al Lucca Summer Festival il prossimo 22 luglio. “D’amore d’autore” è il nome del tour e porta sul palco le migliori canzoni dell’artista italiano dal passato al presente, passando per numerose stagioni della nostra vita. L’amore è il leitmotiv, una traccia tematica che includerà anche uno spazio speciale dedicato all’ultimo album di inediti pubblicato a Novembre 2017. Tutti giovani i musicisti della band e tutti provenienti dall’emilia: Alberto Paderni alla batteria, Mattia Bigi al basso, Lele Leonari e Elia Garutti alla chitarra, Alessandro Magri alle tastiere, Simone D’ Eusanio al violino, Francesco Montisano al sax, Lisa Manara e Augusta Trebeschi ai cori.

Acquista il biglietto del concerto di Gianni Morandi al Lucca Summer Festival

La storia del rock sperimentale arriva al Lucca Summer Festival con i King Crimson. 25 Luglio

Piazza Napoleone ospita la storia. Il mitico gruppo londinese formato da Robert Fripp e che dal 1968 ha cambiato più volte line-up, stili e influenze, anticipando moltissime rivoluzioni sonore, arriverà a Lucca con una formazione che include alcuni membri storici. I King Crimson che potremo ammirare sul palco  del Lucca Summer includono lo storico bassista Tony Levin, con la band a partire dall’ottavo disco del 1981, il bellissimo “Discipline”; il chitarrista Jakko Jakszyk, il sassofonista/flautista Mel Collins, anche lui collaboratore storico della band fondata da Robert Fripp, presente in album storici come “In the Wake of Poseidon”, “Lizard” e “Islands”e alternativamente ospite in svariati tour dal 1974 in poi. Collins si è riavvicinato alla nuova formazione dei Crimson a partire dagli anni dieci del nuovo millennio registrando “A Scarcity of Miracles” , progetto che ha rimesso in moto la band. Ci saranno anche il multistrumentista Bill Rieflin e ben 3 batteristi: Pat Mastelotto, Gavin Harrison e Jeremy Stacey. Una potenza annunciata

Acquista il biglietto del concerto dei King Crimson al Lucca Summer Festival

Norah Jones e Marcus Miller. Tra pop, Jazz e funk la notte più cool del Lucca Summer Festival – 26 Luglio

Double-bill imperdibile quello proposto dal Lucca Summer Festival in chiusura di una delle edizioni più belle di sempre. Norah Jones e Marcus Miller promettono di trasformare piazza Napoleone nel tempio del “cool” jazz più intenso e coinvolgente. La Jones dai tempi del suo memorabile debutto per la Blue Note si è saputa rinnovare attraversando i territori del folk, del pop, del rock e naturalmente del jazz. Dopo essersi portata a casa un numero incredibile di premi, torna in Europa nel 2018. Nuovo tour quindi, dedicato ai brani di “Day breaks“, album del 2016 che segnava un ritorno ai suoni delle sue personali radici e che si lasciava alle spalle le oscurità indie-pop del lavoro precedente, più amaro e introspettivo. In “Day Breaks” suonavano con lei Wayne Shorter (in “Burn”), Lonnie Smith con il suo organo e Brian Blade alle pelli. Proprio Blade la accompagnerà in tour insieme al bassista Chris Thomas, che potremo vedere anche a Lucca.


Marcus Miller aprirà la serata. Il bassista storico di Miles Davis è un habituee del Lucca Summer e aveva già calcato il palco di Piazza Napoleone per una Jam ormai storica condivisa con Pino Daniele nel 2013. Per questo concerto Miller presenterà i brani di “Laid Black”, il suo ultimo album pubblicato per Blue Note uscito proprio adesso, all’inizio di Giugno. L’album arriva tre anni dopo rispetto al notevole “Afrodeezia”, lavoro legato alle radici africane del musicista, che in qualche modo ripercorreva quella storia e quella cultura. Anche Laid Back è radicato nella cultura “black”, ma declinata al presente e maggiormente vicina al contesto urbano. Il Jazz allora si sposa con l’R&B, con il funk, risultando potente e groovey. La band che lo accompagna su disco è costituita da musicisti di grande talento come Trombone Shorty, Kirk Whalum, Take Six, Jonathan Butler, e la cantante Belga Selah Sue. Non ci resta che aspettarli al Lucca Summer per una serata di chiusura che si preannuncia davvero memorabile.

Acquista il biglietto di Norah Jones + Marcus Miller al Lucca Summer Festival