lunedì, Maggio 23, 2022

Malik alary- La musique du faubourg. (Naive, 2011)

Malik Alary è un dj francese, famoso per riuscire a a miscelare nei suoi set stili musicali differenti. Assieme a Stéphane Pougnac, resident dell’ Hotel de Costes (fra le eccellenze parigine) ha dato vita al concetto Musique du Faubourg; faubourg è un termine che generalmente indica sobborgo, periferia ed era usato nella seconda metà dell’ottocento per indicare lo sviluppo industriale. L’idea è creare melodie adatte per concept store, ristoranti, locali, bar di tendenza e sfilate, staccandosi però dalle sonorità liquide della collezione Café del Mar. La compilation è stata prodotta da Naive ed è possibile trovarla in tutti i luoghi topici della Paris chic.

Le sedici tracce spaziano dalla disco al pop all’electro, mantenendo sempre un taglio non invasivo e glamour. Si passa da suoni tipici dell’house 90’s delle tracce Changed e Laid Back a battiti più sporchi di Jealous e Voices. Menzione particolare meritano This is Paris, La poupee qui fait  non e Shopping card, già nei titoli veri manifesti ideologici di La musique du faubourg. Le collaborazioni sono numerose, tanto che solo una traccia è prodotta dallo stesso Malik Alary. I due musicisti definiscono il progetto “società di desgin sonoro”, sulla misura del lusso e del mondo fashion. La particolarità e la forza del disco è stare all’interno della musica di contesto e, nonostante questo, essere piacevole all’ascolto anche extra contesto. Con leggerezza e classe, tipiche del frech touch, i due dj mischiano assieme new disco, pop, electro chic e pepite di anni ottanta, segnando in maniera decisa i contorni della musica vogue.

[box title=”Malik alary- La musique du faubourg” color=”#D46D00″]

Malik Alary su Myspace

La musique du Faubourg

Ada – Faith | Mario & Vidis Feat. Ernesto – Changed (Soul Clap Remix) | Laid Back – Bakerman (Soul Clap Remix) | Deep88 Feat. The Huge – Italo82 | Blundetto – Voices (General Elektricks Version) | Stateless Feat. Amenta – Blue Fire | Sacha Di Manolo – Come Closer | Malik Alary Feat. Jenia Lubich – Everlasting Roads | Zeebee – Jealous | Applause – Black Sand | Guts – You’re Living Like Pigs | NUfrequency Feat. Ben Onono – Fallen Hero (Motor City Drum Ensemble Remix) | Parrallel Dance Ensemble – Shopping Card | Damian Lazarus – Neverending | Mister Modo & Ugly Mac Beer – This Is Paris | Cristina – La Poupee Qui Fait Non (Single Edit)

 

[/box]

Andrea Quadroni
Andrea Quadroni
Andrea Quadroni, 27 anni, millanta origini austriache e un passato da suonatore di basso. Nato a Como, vive in un paesino alla periferia del mondo civile. Al liceo si pettinava con il sapone di Marsiglia, ha studiato tra Milano e Parigi e si è laureato da poco in storia. Scrive di musica, cura scrupolosamente i suoi baffi biondi-rossicci e ama ripetere con orgoglio “I saw Pulp live”.

ARTICOLI SIMILI

CINEMA UCRAINO

spot_img

INDIE-EYE SHOWREEL

spot_img

i più visti

VIDEOCLIP

INDIE-EYE SU YOUTUBE

spot_img

TOP NEWS

ECONTENT AWARD 2015

spot_img