giovedì, Settembre 24, 2020

Bemydelay – Hazy Lights

Cantante e chitarrista, Marcella Riccardi – all’attivo collaborazioni con Blake/e/e/e, Franklin Delano, Massimo Volume – col progetto Bemydelay, il cui esordio  ToTheOtherSideΔ risale a due anni fa, propone viaggi cosmici intorno alla propria camera, in linea con l’ondata (neo)psichedelica italica degli anni 2000: blues polveroso, imbastardito con drone music e con una sperimentazione volta ad asciugare il suono, conferendogli un effetto drammatico. Anche Hazy Lights trova posto su Boring Machines: le macchine noiose continuano a produrre musica che accarezza la noia, trasformandola in qualcos’altro. C’è un filo teso, che porta dalle illuminazioni di William Blake (I Feared The Fury of My Wind), al Mottetto della Sera d’Aprile di Alfonso Gatto. Un filo che attraversa sette autostrade circolari di stasi assassine e contemplazioni distorte, nutrite di folk minimale. You Are My Sunshine sferraglia tra polvere e sorrisi, con tocchi country a sciogliere il cuore. Chitarra e sopite atmosfere in sottofondo: null’altro è necessario a Seven Treasures per infittire il mistero e volare via; qualche scampanellio s’aggiunge in Bless Thee e Ocean Drive, fiorita da accenti raga. Roses And Snow e Stranger, aumentando la tensione, conducono alla scura Farewell Love, che dà l’addio al mondo e distribuisce brividi, laddove l’elettricità ha modo di dilagare e far sanguinare. Da lassù, gli spiriti di Florian Fricke e Robbie Basho danno la propria benedizione. La conclusiva poesia di Gatto musicata scioglie nella gentilezza formale le tensioni accumulatesi, svelando qualcosa del nostro rapporto con l’incommensurabile: “Tutta dolcezza e pianto/ vorresti le parole/ che chiudano da sole/ la verità del canto.” Hazy Lights è un compatto universo sigillato nell’ombra e sa fare bene i conti con se stesso.

Jacopo Golisano
Jacopo Golisano
Jacopo Golisano, classe 1986. Studia Filosofia e consegue la laurea triennale con una tesi su Alexis de Tocqueville. Diventa pubblicista. Appassionato di cinema, musica, letteratura, sempre alla ricerca di nuovi stimoli.

ARTICOLI SIMILI

INDIE-EYE SHOWREEL

i più visti

VIDEOCLIP

Mai Lan – Technique: bulimia tecnologica, il video di PANAMÆRA

Technique di Mai Lan, abile descrizione della bulimia tecnologica che tutto comprende è ora un video del geniale collettivo francese PANAMÆRA. Una delle clip più interessanti del momento

Cazals, Somebody Somewhere – il video

Nuovo video per i Cazals, diretto dallo street artist Andrè, Somebody Somewhere

EMA – So Blonde: il video di Vice Cooler

Il geniale Vice Cooler dirige il nuovo video per EMA, "so blonde"

Becca Richardson, i social network e la vita che non c’è: Il video di Wanted

Indossiamo maschere fotografiche postate ovunque, rischiamo le nostre vite per un paradiso che non è qui. Becca Richardson il video di "Wanted".

Clark – Superscope: il video di Vincent Oliver fatto con un oscilloscopio

Vincent Oliver realizza i suoi visuals per il video di Clark con un oscilloscopio e senza montaggio

INDIE-EYE SU YOUTUBE

TOP NEWS

IRuna – Fuori Tempo, il videoclip di Maurizio Montesi

Fuori Tempo, la contagiosa danza di IRuna per le strade di Roma nel bel video di Maurizio Montesi.

The Fall – Imperial Wax Solvent – il doppio vinile limitato esce ad ottobre

Imperial Wax Solvent è lo splendido album dei The Fall pubblicato nel 2008. Cherry Red lo ripubblica in doppio vinile, includendo la versione scartata dal mix conclusivo. Imperdibile

Iggy And The Stooges – “You think you’re bad, Man?” – Cinque live inediti. Il box da collezione

"You think you're bad, Man?" è il nuovo box da collezione con 5 cd che include cinque live inediti di Iggy and The Stooges del periodo "Raw Power"

Dj Gengis, Un’altra Brasca: il videoclip d’animazione di Racoon Studio

Racoon Studio realizza il nuovo video d'animazione per Dj Gengis

Bon Iver – AUATC, il videoclip di Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson

Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson, premiatissimi art director per Bon Iver, realizzano il nuovo video per AUATC a fini benefici.

ECONTENT AWARD 2015