lunedì, Dicembre 5, 2022

Mariposa – Semmai Semiplaya (Trovarobato, 2012)

Alessandro Fiori è uscito dal gruppo. Dopo 12 anni di onorato servizio il folletto toscano abbandona i Mariposa per dedicarsi alla carriera solista. Autore dei testi, cantante e saltimbanco Alessandro lascia un vuoto notevole in una delle band più eccentriche dell’intera penisola. I sei membri resistenti optano per una decisa frattura rispetto al passato scegliendo come nuova cantante della band la bravissima Serena Altavilla, già voce dei Baby Blue. Così trasformati, senza perdere nemmeno un secondo, si cimentano in un mini-album composto da canzoni già edite ma radicalmente trasformate per l’occasione. C’è una versione inglese di ‘Pterodattili’, le riletture di due brani del precedente disco Semmai Semiplay come ‘Tre Mosse’ e ‘Chambre’, le nuove versioni di due brani del repertorio storico dei Mariposa come ‘Specchio’ (tratto da Mariposa del 2009) e ‘Pompelmo Rosa’ (direttamente dal 2002, album: Domino Dorelli). E come chicca finale la cover di ‘Whip It’ dei Devo con tanto di testo italianizzato in ‘Frustalo’. Le capacità tecniche e la pulizia di esecuzione di Serena si contrappongono al genio interpretativo ed istrionico di Alessandro, segnando una profonda discontinuità dal punto di vista vocale. Per quanto riguarda la composizione e gli arrangiamenti dei brani Gabrielli e company si (ri)confermano essere fervidi di idee più di chiunque altro nel panorama nazionale e continuano ad avere un approccio anarchico, psichedelico, naive e spiazzante. Sole sette canzoni per accontentare tutti i palati (e quindi nessuno fino in fondo), si passa dalle atmosfere rarefatte da ballate nord-europee all’ignoranza dell’elettronica Pop-New Wave così come viene concepita fino agli immancabili richiami ai fabolous sixties. Assolutamente indifferenti su ciò che si potrà pensare di loro ed aperti ad ogni tipo di sperimentazione. Si parte dal suono di una chitarra a dodici corde per arrivare quello di un IPhone, passando per il solito piano Wurlitzer e batterie elettroniche Casio. Proprio come ogni sit-com che si rispetti anche i Mariposa basano il loro episodio sul principio che tutto cambi perché nulla cambi.

Emanuele Lanosa
Emanuele Lanosa
Emanuele (detto Lello), 25 anni, ha terminato nel 2009 gli studi universitari, concludendo la sua carriera accademica con una laurea alla Statale di Milano in filosofia teoretica su Charles Taylor. Coltiva interessi quali basket, cinema, letteratura e ovviamente musica.

ARTICOLI SIMILI

GLOAM SESSION

spot_img

CINEMA UCRAINO

spot_img

INDIE-EYE SHOWREEL

spot_img

i più visti

VIDEOCLIP

INDIE-EYE SU YOUTUBE

spot_img

TOP NEWS

ECONTENT AWARD 2015

spot_img