Indie-eye – VIDEOCLIP – Storia e Critica dei Video Musicali

I GRMLN del ventenne Yoodoo Park sono un toccasana per l'estate, ascoltare per credere 

Di

Non sono a conoscenza sugli studi riguardanti la predisposizione dell’animo ad ascoltare pop rock venato di punk non appena l’estate arriva alle porte. Effetto della melatonina o solo cause umorali? Empire è l’episodio sulla lunga distanza che afferma le capacità autoriali di questo giovane chitarrista chiamato Yoodoo Park e attivo con il moniker di GRMLN.

Yoodoo nasce a Kyoto, in Giappone, ma viene allevato e cresciuto in California; pare abbia cominciato a suonare nel garage di case per comporre una sorta di colonna sonora ad uso domestico per fare da accompagnamento ai suoi viaggi con la macchina. Il moniker scelto ha in un certo qual modo a che fare con l’estate, considerato che lo ha scelto per indicare una sorta di scollamento e alienazione che prova durante questa stagione.

Il precedente e primo lavoro del nostro, si intitola Explore, è un’EP, legato anch’esso all’estate eterna della California, aspetto che lo lega sentimentalmente ma anche esteticamente a tutta una storia di suoni. Explore  si tinteggiava di una malinconia quasi ingiustificabile con i sentori climatici di cui stiamo parlando, sfociando nella depressione vera e propria (si ascolti Live.Think.Die), mentre questo Empire pone al centro dell’attenzione chitarre e voci, in una svolta pop da rock fm che in California è la norma, anzi lo stile di vita.

Il lato maschile e irrequieto dei Best Coast possiamo trovarlo nell’apripista Teenage Rhythm, i Tokyo Police Club più accomodanti sono nella seguente Blue Lagoon e in Coastal Love. Tutto quello che veniva soffocato e soppresso in Explore, qui risalta e si esalta, in una freschezza benefica. Qualche episodio è da cassare, la ballata troppo classica Cheer Up e Do You Know How It Feels, veramente troppo scopiazzata dai TPC prima citati. Per il resto l’ascolto è piacevole, anche se ritengo sia ancora più bello stare sul palco a esibire piccoli lavori artigianali come questi.

[soundcloud url=”http://api.soundcloud.com/tracks/82388624″ params=”” width=” 100%” height=”166″ iframe=”true” /]

GRMLN
Empire

Carpark, 2013 | pop | punk
CREDITS:

Teenage Rhythm | Blue Lagoon | Hand Pistol | Coastal Love | Do You Know How It Feels? | Summer Days | 1993 | Cheer Up | Dear Fear

 

Elia Billero

Elia Billero

Elia Billero vive vicino Pisa, è laureato in Scienze Politiche (indirizzo Comunicazione Media e Giornalismo), scrive di dischi e concerti per Indie-eye e gestisce altri siti.