Indie-eye – VIDEOCLIP – Testata Giornalistica di Musica & Immagini

Il fotografo Michael Patrick O'Leary e l'illustratrice Ashley North Compton collaborano insieme per il nuovo video di Wye Oak: Glory 

Di

“Glory” è un brano estratto dal nuovo album dei Wye Oak intitolato “Shriek” e appena pubblicato da Merge Records. Sul canale ufficiale youtube di Merge è stato pubblicato da poche ore il video, realizzato congiuntamente dal fotografo Michael Patrick O’Leary e dall’illustratrice Ashley North Compton, connubio che ha consentito al primo, ottimo autore di still life, direttore della fotografia e “filosofo” della luce, di puntare verso un universo più astratto e simbolico che pur prendendo le mosse da un’impostazione fotografica, mette insieme tecniche di animazione che vanno dal passo uno, all’animazione di alcune porzioni dell’immagine sul modello dei Cinemagraphs (Back to me, Hunting per citarne alcuni di cui abbiamo parlato). La stessa Compton ha parlato del video come di un’esplorazione delle paure interiori e della perdita del controllo vista attraverso l’ansia e la tensione adolescenziali. “La narrazione segue proprio i temi, i colori e uno stile pop legato all’immaginario giovanile” ha aggiunto la Compton “cercando di trovare un contrasto di tipo disturbante nella caratterizzazione dei personaggi e sopratutto nei loro movimenti” Il montaggio e il formato, ha concluso l’illustratrice Americana “gioca su oggetti che si rompono e che  tornano integri manipolando il tempo dell’immagine” . Non è la prima volta che i Wye Oak stimolano la collaborazione trans-mediale tra artisti di diversa provenienza, era accaduto per il bellissimo video di “Fish” realizzato sempre da Michael Patrick O’Leary in collaborazione con la pittrice, illustratrice ed artista a tutto tondo Katherine Fahey.

Ashley Compton in rete

Michael Patrick O’Leary in rete

 

Michele Faggi

Michele Faggi

Michele Faggi è un videomaker e un Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana. Si occupa da anni di formazione e content management. È un esperto di storia del videoclip ed è un critico cinematografico regolarmente iscritto al SNCCI. Scrive anche di musica e colonne sonore. Ha pubblicato volumi su cinema e new media.