mercoledì, Maggio 22, 2024

Carneigra – Fumatori della sera ( Autoprodotto, 2011 )

I Carneigra pubblicano il loro quarto album in studio, Fumatori della sera, un lavoro in pieno stile folk. La condotta è quella che contraddistingue ogni progetto che abbraccia il folcloristico: melodie leggere e orecchiabili con accorgimenti, in questo caso, di un jazz timido ma presente. Mandolini, chitarre e pianoforte legano l’intera proiezione di questo fatturato, che evidenzia una valorosa attinenza con Vinicio Capossela. A dir il vero in alcuni frangenti l’assonanza diventa più che un semplice rimando, difficile non accorgersene ascoltando Batticuor o Mancini,  brani che sembrano estrapolati dall’album d’esordio di Vinicio, All’una e trentacinque circa. L’acrobata invece si scosta leggermente dal resto, proponendo un profilo jazz in stile ballad, che ricorda molto i cenni di Paolo Conte. Brani che tuttavia si distinguono per l’immediatezza che riescono a diramare, fortemente segnati da un ritaglio testuale ironico e, senza dubbio, di facile assorbimento. Una musica popolare che consacra i sapori della nostra terra, in un fantomatico viaggio a bordo di una carovana che non propone soste. L’originalità non è di certo il baluardo di Fumatori della sera, un disco che non dichiara particolari volontà innovative bensì un invito ad essere apprezzato per i suoni e il prospetto di arrivare ad un pubblico sempre più vasto e intergenerazionale, con un folk irriverente e alla portata di tutti.

Carneigra su myspace

Paolo Pavone
Paolo Pavone
Paolo Pavone Vive, nasce, e cresce fra le risaie del nord italia, salvo una lunga parentesi nel regno unito. Torna per occuparsi, di giorno dell' arte e del design e di notte di musica e scrittura.

ARTICOLI SIMILI

GLOAM SESSION

spot_img

CINEMA UCRAINO

spot_img

INDIE-EYE SHOWREEL

spot_img

i più visti

VIDEOCLIP

INDIE-EYE SU YOUTUBE

spot_img

TOP NEWS

ECONTENT AWARD 2015

spot_img