sabato, Settembre 26, 2020

Slaraffenland / Private Cinema

slaraffenland.jpgIl secondo Full lenght dei Danesi Slaraffenland esce tra circa una settimana per la Rumraket e viene distribuito in italia da Widerecords. Il nome della band significa qualcosa come “latte e miele” ma è decisamente lontano dall’universo sonoro del quintetto di Copenhagen. Private cinema è un’urticante esperimento a metà tra il riffing dei Sonic Youth che recuperano Kim Fowley e un tribalismo Jazz e contemporaneistico distillato da una versione brutale e rozza dei Boxhead Ensamble. L’elemento che sorprende è la capacità di mantenere frammenti di potenza e lusinghe di miele pop in un contesto che tende a dissolverli ora nei Can più brutali, ora in una versione tribale dei Village of Savoonga con quella tendenza a costruire un tappeto di fiati saturo e violento che ha sicuramente più di un riferimento con il jazz presemantico dei primi Animal Collective. In effetti l’esasperazione di un universo alieno fatto di rotture e riff disintegrati da satelliti corali al limite con una tradizione popolare difficilmente decriptabile, mostrano una via verso un folk legato a contesti ancestrali. La bellissima You Win, per esempio avanza con la minaccia di un drumming industriale e procede verso il baratro di un tribalismo infinito, fatto di interferenze e ossessioni spiraliformi, in un certo senso l’esatto contrario dei minimalismi insistiti e ricercati; quello che conta è la qualità performativa di Private Cinema, dove anche un brano apparentemente derivativo come rod, è in realtà una brutalizzazione delle sovrapposizioni alla Glenn Branca, completamente deprivate di quella chirurgia (a volte davvero estetica) che caratterizza le produzioni in odor di simmetria. Del resto, Ghosts, l’unico brano che potrebbe arrendersi alla salvezza nella forma di un Glig Glo fiabesco procede verso l’orrore di una marcia tribale, fatta di interferenze e difetti di sintonia. Alcuni samples in preascolto del nuovo lavoro di Slaraffenland si ascoltano dal profilo myspace della band.

Michele Faggi
Michele Faggi
Michele Faggi è un videomaker e un Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana. Si occupa da anni di formazione e content management. È un esperto di storia del videoclip ed è un critico cinematografico regolarmente iscritto al SNCCI. Scrive anche di musica e colonne sonore. Ha pubblicato volumi su cinema e new media.

ARTICOLI SIMILI

INDIE-EYE SHOWREEL

i più visti

VIDEOCLIP

Il genio di Chad Vangaalen, musicista e animatore: Pine And Clover, il video

"Pine and clover" Nuovo singolo e nuovo video tratto dall'ultimo album di Chad Vangaalen intitolato "Light information" e pubblicato da Sub Pop. Vangalen è uno straordinario artista canadese, musicista e animatore, realizza i fantastici mondi dei suoi video, tutto da solo.

Jon Hopkins, il nuovo video e una nuova data italiana a Novembre

Singularity è il nuovo video di Jon Hopkins. Il musicista britannico sarà a Roma il 23 novembre per un concerto che si preannuncia memorabile, grazie a DNA Concerti

Springsteen and I, il documentario sul Boss realizzato dai fan con la produzione di Ridley Scott

Il videasta Baillie Walsh ha diretto un nuovo documentario su Bruce Springsteen prodotto dalla Scott Free di Ridley Scott e realizzato con footage di migliaia di fan, con la filosofia del progetto partecipativo...

Kick – Vision, il video diretto da Michael Pasquale

Vision è il video dei Kick tratto da Mothers, il primo album sulla lunga distanza per il duo bresciano, tra i nomi più interessanti venuti fuori dall'ottimo Rock Contest Fiorentino organizzato da Controradio. Lo ha diretto Michael Pasquale, un giovane videomaker di campobasso che con una Canon EOS 70D ha fatto uno splendido lavoro. Ce ne parla lui stesso in questo redazionale. Buona Vision(e)

Lucius – Turn it Around: il video di Mimi Cave

Optical Art, Nouvelle Vague, performing arts, danza, movimento; questo il mondo di Mimi Cave, la talentuosa videomaker che collabora anche con tUnE-yArDs. L'ultimo video si chiama Turn it Around ed è stato realizzato per "Lucius"

INDIE-EYE SU YOUTUBE

TOP NEWS

IRuna – Fuori Tempo, il videoclip di Maurizio Montesi

Fuori Tempo, la contagiosa danza di IRuna per le strade di Roma nel bel video di Maurizio Montesi.

The Fall – Imperial Wax Solvent – il doppio vinile limitato esce ad ottobre

Imperial Wax Solvent è lo splendido album dei The Fall pubblicato nel 2008. Cherry Red lo ripubblica in doppio vinile, includendo la versione scartata dal mix conclusivo. Imperdibile

Iggy And The Stooges – “You think you’re bad, Man?” – Cinque live inediti. Il box da collezione

"You think you're bad, Man?" è il nuovo box da collezione con 5 cd che include cinque live inediti di Iggy and The Stooges del periodo "Raw Power"

Dj Gengis, Un’altra Brasca: il videoclip d’animazione di Racoon Studio

Racoon Studio realizza il nuovo video d'animazione per Dj Gengis

Bon Iver – AUATC, il videoclip di Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson

Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson, premiatissimi art director per Bon Iver, realizzano il nuovo video per AUATC a fini benefici.

ECONTENT AWARD 2015