Indie-eye – Cinema – Rivista di Critica Cinematografica

Le sirene di Agnieszka Smoczyńska sono più pericolose di quelle di Cotroneo. Il Blu-Ray di The Lure 

Di

L’incredibile debutto della polacca Agnieszka Smoczyńska è inedito nel nostro paese, forse più adatto al nuovo “Sirene” di Cotroneo in onda sulla rete ammiraglia della RAI.
The Lure racconta la storia di due sorelle “anfibie” e carnivore, giunte sulle rive di una Polonia degli anni ’80 parallela e immaginaria. Film notturno, decadente e viscerale, può essere considerato una versione dark femminista di una fiaba di Andersen, ma in questo caso, il racconto di formazione assume i toni di una scoperta feroce della sessualità.
Selvaggio e originale e a tratti con i toni di un musical, Criterion lo ha inserito tra i titoli della sua preziosa collezione.

La versione è approvata dalla regista e dal direttore della fotografia Kuba Kijowski, mentre la dotazione audio è 5.1 surround DTS-HD Master Audio per l’edizione Blu-ray.
Extra dedicati al making, interviste alla regista Agnieszka Smoczyńska, alle attrici Marta Mazurek e Michalina Olszańska, allo sceneggiatore Robert Bolesto e Kijowski, ai compositori Barbara e Zuzanna Wrońskie, al sound designer Marcin Lenarczyk, alla coreografa Kaya Kołodziejczyk.
Il Blu-Ray contiene anche alcune scene tagliate e due cortometraggi diretti dalla regista rispettivamente nel 2007 e nel 2010: Aria Diva e Viva Maria!.
Correda il tutto il trailer e un saggio della scrittrice e autrice teatrale Angela Lovell