Indie-eye – VIDEOCLIP – Storia e Critica dei Video Musicali

The Jazz Butcher, nati nei primi ottanta grazie a Pat Fish, anticipano molto pop-wave a venire. Tra elementi jangle e il cantautorato ironico-caustico-nonsense di Jonathan Richman. Fire Records pubblica i primi quattro dischi incisi per Glass Records nei primi anni ottanta. Una bellissima confezione con il design del mitico Alex Hornsby. Guarda il video unboxing 

Di

Fire Records pubblica questo bel book + 4cd, nello stile delle loro confezioni retrospettive, dedicato ai The Jazz Butcher , formazione post-punk oxfordiana nata nei primi anni ottanta. Fondata da Pat Fish e devota ad un cantautorato wave sotto il segno di Jonathan Richman, anticipa la nuova ondata britannica con elementi jangle che influenzeranno molta della new-wave pop a venire.

Il cofanetto Fire records è in forma libro con i 4cd inseriti nelle ante e il design è dell’ottimo Alex Hornsby che tra le altre cose aveva curato anche il cofanetto dedicato agli ultimi dischi di Bert Jansch

The Jazz Butcher, The Wasted Years si acquista da questa parte

*Prodotto omaggio stampa inviato dall’etichetta